alessia morta

Incidente a Roma, Alessia Sbal è morta travolta da un’auto: era scesa dalla sua macchina rotta

Grave incidente sul Grande Raccordo Anulare, morta Alessia Sbal: era scesa dalla sua auto in panne

Un altro gravissimo sinistro è quello avvenuto nella serata di domenica 4 dicembre, sul Grande Raccordo Anulare, a Roma. Purtroppo ad avere la peggio, una donna chiamata Alessia Sbal, che ha perso la vita praticamente sul colpo. Ora saranno solo le indagini a far luce sull’accaduto.

alessia morta

I medici sono arrivati sul posto in pochissimi minuti, ma per la giovane non sono riusciti a fare nulla, se non a constatare il suo straziante decesso.

Stando alle informazioni rese note da alcuni media locali, i fatti sono avvenuti intorno alle 21, di domenica 4 dicembre. Precisamente al km 2600, prima dello svincolo che porta a via Boccea, lungo il Raccordo Anulare, a Roma.

Dalle prime informazioni emerse sembrerebbe che la donna, sia scesa dalla sua auto in attesa dei soccorsi, poiché il veicolo si era fermato improvvisamente.

alessia morta

Quando all’improvviso, per motivi ancora da chiarire dalle forze dell’ordine, un altro automobilista l’ha investita. I passanti hanno visto il suo corpo ormai esanime a terra ed hanno lanciato tempestivamente l’allarme ai sanitari.

I medici sono arrivati sul posto in pochissimi minuti, ma per la donna non c’era ormai più nulla da fare. Non hanno avuto altra scelta, purtroppo, che constatare il suo straziante decesso. Troppo gravi per lei i traumi riportati.

La dinamica dello scontro in cui Alessia Sbal è deceduta

Sul posto oltre ai soccorritori, sono arrivate anche le forze dell’ordine e gli agenti stanno lavorando per ricostruire l’esatta dinamica ed anche le eventuali responsabilità.

Nella giornata di domenica 4 dicembre, al centro commerciale di Roma Est, c’è stato un altro grave sinistro. In quest’occasione ad avere la peggio una donna di 48 anni, madre di 2 figli.

alessia morta

La giovane mamma era in sella al suo scooter, quando all’improvviso ne ha perso il controllo. Dopo essere andata a scontrarsi contro la barriera di protezione che circonda il parcheggio del centro commerciale, è caduta per tutti i piani. Purtroppo è deceduta in nosocomio ore dopo il sinistro.