Incidente neve Jeremy Renner

Jeremy Renner: come sta l’attore travolto dallo spazzaneve

Al primo intervento salvavita ne seguiranno altri: come sta l'attore Jeremy Renner dopo l'incidente che gli è capitato mentre spalava la neve

Il mondo e in particolare gli appassionati di cinema sono con il fiato sospeso per le condizioni di Jeremy Renner. L’attore, nella giornata del 1 gennaio, è rimasto gravemente ferito in un incidente sulla neve, che ha reso necessario un suo urgente trasferimento in ospedale in aereo. La star dovrà sottoporsi ad un nuovo intervento. Ecco alcuni nuovi dettagli.

Incidente neve Jeremy Renner

È delle ultime ore la notizia sconcertante della scomparsa, improvvisa ed inaspettata, di Ken Block. Il pilota di rally, star di YouTube e imprenditore di enorme successo, ha perso la vita in un incidente sulla neve.

Era a bordo della sua motoslitta e stava effettuando una sessione di fuori pista sulle montagne dello Utah, quando si è ribaltato ed è stato schiacciato dallo stesso mezzo.

Il giorno prima, un’altra star mondiale è rimasto coinvolto in un incidente molto simile, sempre sulla neve, anche se in circostanze diverse. Si tratta di Jeremy Renner, attore pluripremiato, famoso per aver vestito i panni del supereroe Occhio di Falco nei film della Marvel e per essere stato candidato per ben due volte al premio Oscar come migliore attore.

Le informazioni che si era diffuse ieri non fornivano molti dettagli, ma spiegavano solo che le sue condizioni erano critiche, ma stabili.

Oggi, invece, alcuni quotidiani statunitensi hanno divulgato nuovi dettagli sia sull’incidente, sia sulle attuali condizioni di Renner.

Come sta Jeremy Renner

Incidente neve Jeremy Renner

A quanto pare, l’attore era intento a spalare la neve nella sua tenuta vicina al lago Tahoe, nello Stato del Nevada, con il suo spazzaneve. Come aveva spiegato qualche giorno prima in un post sui social, la zona era stata colpita da una forte nevicata.

A quanto pare il mezzo, per cause ancora da chiarire, si sarebbe ribaltato e avrebbe schiacciato in diverse parti del corpo l’attore.

Il primo a soccorrere Jeremy è stato un dottore, suo vicino di casa, che si è occupato per prima cosa di fermare l’emorragia alla gamba, per la quale Renner pare abbia perso molto sangue.

Incidente neve Jeremy Renner

Dopo il trasferimento in ospedale, i medici hanno operato una prima volta l’attore, stabilizzandolo.

I traumi riguarderebbero, secondo alcuni giornali statunitensi, diverse parti del corpo dell’attore, tra cui il petto e appunto una gamba.

Nei giorni prossimi, ha spiegato la sua famiglia, sarà sottoposto ad un nuovo intervento. C’è ottimismo per una ripresa, anche se quest’ultima prevederà un percorso riabilitativo molto lungo.