Johan Hamel morto

Johan Hamel, arbitro francese, morto a soli 42 anni

L'arbitro professionista francese Johan Hamel ha avuto un ictus durante l'allenamento e si è spento a soli 42 anni

Un evento molto spiacevole ha travolto il mondo del calcio europeo nei giorni scorsi, in particolare quello francese. L’arbitro professionista Johan Hamel, stimato e apprezzato anche a livello internazionale, si è spento a soli 42 anni per un ictus che lo ha colto all’improvviso. Aveva diretto la sua ultima gara soltanto pochi giorni fa.

Johan Hamel morto

Il mondo del calcio internazionale, in particolare la Federazione francese e tutti i club professionistici che ne fanno parte, sono sotto shock per la notizia che si è diffusa solo pochi giorni fa.

Johan Hamel, stimato arbitro professionista e con all’attivo la direzione di oltre 130 partite di Ligue1 (la massima serie francese), si è spento due giorni fa a soli 42 anni.

A decretarne un decesso improvviso e assolutamente inaspettato, soprattutto se si considera che si parla di un uomo giovane, molto allenato, sano e senza alcun tipo di patologia pregressa, un ictus fulminante. A riportare la notizia per primo ci ha pensato il quotidiano sportivo francese più noto, L’Èquipe.

Hamel ha diretto oltre 130 partite del massimo campionato francese. La prima nella stagione 2016 – 2017.

Ha rivestito il ruolo di arbitro per l’ultima volta lo scorso 6 novembre, nel match tra il Lille e il Rennes. Domenica scorsa, invece, solo tre giorni prima della tragedia, è stato l’assistente al VAR della partita tra i campioni l’Auxerre e i campioni in carica del Paris Saint Germain.

Cordoglio per la morte di Johan Hamel

Johan Hamel morto

Come detto, Hamel era apprezzato anche a livello internazionale. Non aveva mai arbitrato una partita di Champions League, ma è stato il quarto uomo in diverse occasioni, l’ultima lo scorso 2 novembre nella partita tra il Real Madrid di Carlo Ancelotti e gli scozzesi del Celtic.

Numerosi i messaggi di cordoglio apparsi sul web nelle ultime ore. Uno dei primi è stato quello pubblicato dal Paris Saint Germain, che in una nota ha scritto:

Il Paris Saint Germain invia tutti i suoi pensieri alla famiglia e ai cari di Johan Hamel, e anche al mondo dell’arbitraggio francese.

Johan Hamel morto

Florian Thauvin, campione del mondo nel 2018 con la nazionale francese, ha invece scritto:

Le mie condoglianze alla famiglia di Johan Hamel, davvero un arbitro molto bravo e una grande persona dentro e fuori dal campo. RIP Johan.