Risarcimento alla famiglia di Kobe Bryant

Kobe Bryant: 16 milioni di dollari di risarcimento per Vanessa

La Contea di Los Angeles dovrà risarcire la famiglia di Kobe Bryant per 16 milioni di dollari. 15 milioni, invece, a Chris Chester

La giuria del Tribunale di Los Angeles, dopo un processo durato circa 5 ore, ha deciso che Vanessa, moglie di Kobe Bryant e mamma di Gianna, entrambi morti nel terribile incidente in elicottero nel gennaio 2020, debba avere un risarcimento di 16 milioni di dollari. Questo perché nei giorni successivi alla tragedia, alcuni agenti e vigili del fuoco fecero circolare delle foto delle vittime.

Risarcimento alla famiglia di Kobe Bryant
Credit: vanessabryant – Instagram

Lo scorso 23 agosto, Kobe Bryant, ex stella del basket mondiale e 5 volte vincitore del titolo NBA con i suoi Los Angeles Lakers, avrebbe compiuto 44 anni.

Un destino terribile, però, il 26 gennaio del 2020 ha deciso che l’ex campione non dovesse raggiungere questo traguardo.

Lui, sua figlia Gianna ed altre 7 persone, erano a bordo di un elicottero quando quest’ultimo si è schiantato sulle colline di Los Angeles mettendo fine alla vita di tutti loro.

Un dramma devastante che ha sconvolto la vita di più famiglie, non solo quella di Kobe.

Come se tutto ciò non bastasse, queste famiglie hanno dovuto fare i conti, nelle settimane e nei mesi successivi all’incidente, con un altro problema.

Alcuni dei poliziotti e dei Vigili del Fuoco che per primi arrivarono sul luogo dell’impatto, avevano infatti scattato delle foto ai resti dell’elicottero e delle vittime stesse.

Foto che poi, probabilmente erroneamente, avevano mostrato e fatto circolare a persone che non erano autorizzate.

Risarcimento per la famiglia di Kobe Bryant

Risarcimento alla famiglia di Kobe Bryant
Credit: vanessabryant – Instagram

Venute a conoscenza di questo fatto, le famiglie delle vittime hanno denunciato la Contea di Los Angeles e chiesto che il terrore vissuto in questi mesi, dovuto alla possibilità che le suddette immagini potessero circolare su internet, venisse ripagato.

L’anno scorso, tutte le famiglie delle vittime, escluse quelle dei Bryant e dei Chester, avevano ottenuto, per questo motivazione, un risarcimento di 2,5 milioni di dollari.

Risarcimento alla famiglia di Kobe Bryant
Credit: vanessabryant – Instagram

La famiglia di Kobe e quella di Chris Chester hanno invece portato avanti il processo fino ad oggi, chiedendo dei risarcimenti rispettivamente di 40 e 30 milioni.

Oggi questa diatriba legale è finalmente arrivata ad una conclusione. Conclusione che, sebbene non abbia rispettato quelle che erano le richieste, soddisfa comunque le vittime.

La Contea di Los Angeles dovrà risarcire Vanessa Bryant di 16 milioni di dollari. Mentre Chris Chester, che nell’incidente perse la figlia piccola e la moglie, riceverà 15 milioni.

Vanessa, sul suo account Instagram, ha celebrato la vittoria in tribunale pubblicando una foto che la ritrae insieme a Kobe e Gianna e commentandola con: “Tutto per voi. Vi amo. Giustizia per Kobe e Gianna!