Sport italiano a lutto: Massimo Cuttitta se ne è andato a 54 anni

La leggenda dello sport italiano ha perso la partita più importante, quella con il Covid-19. Il campione aveva solo 54 anni

Se ne va una vera leggenda dell'Italia dello sport: Massimo Cuttitta è morto per Coronavirus a soli 54 anni

Ieri è stata una domenica molto amara per tutto il mondo dello sport, ma in particolare per tutti i tifosi ed appassionati dell’Italia del Rugby. Il Coronavirus ha portato con sé l’ennesima vittima illustre. Sta volta, a perdere la sua battaglia, la leggenda del Rugby Massimo Cuttitta. L’ex pilone della nazionale italiana dei record, aveva soltanto 54 anni.

Sport italiano a lutto: Massimo Cuttitta se ne è andato a 54 anni

Continua a non arrestarsi la tragica corsa del Covid-19 nel nostro paese. Moltissime le vittime da inizio pandemia e, tra loro, anche tanti personaggi illustri dello sport.

Ieri, nell’ospedale di Albano Laziale dove era ricoverato a seguito delle complicazioni accusate dopo il contagio, si è spento per sempre Massimo Cuttitta.

A darne il triste annuncio a tutti i tifosi, un commovente post sulla pagina Facebook della FIR (Federazione Italiana Rugby).

Tutta la FIR si unisce al dolore della famiglia Cuttitta a seguito della scomparsa di Massimo, simbolo del nostro rugby. I nostri pensieri vanno in particolare al fratello Marcello e a tutte le persone che l’hanno conosciuto e apprezzato: l’ex pilone e Capitano della Nazionale, 70 caps tra il 1990 ed il 2000, si è spento oggi a 54 anni. Ciao Massimo, sempre insieme a noi

La carriera di Massimo Cuttitta

Sport italiano a lutto: Massimo Cuttitta se ne è andato a 54 anni
Credit: FIR – Facebook

Nato a Latina da genitori originari della Campania, Massimo Cuttitta aveva altri due fratelli. Il gemello Marcello ed il fratello maggiore Michele. Tutti e tre rugbisti, anche se Michele soltanto a livello dilettantistico.

Massimo ha esordito con i professionisti con la squadra di L’Aquila, nel 1985, ma ha fatto la sua vera fortuna a Milano, nel Milan, dove ha giocato per la bellezza di 9 stagioni tra il 1988 ed il 1997.

Sport italiano a lutto: Massimo Cuttitta se ne è andato a 54 anni

Squadre di club ma non solo. Cuttitta è diventato, tra il 1990 ed il 2000 una vera leggenda della nostra nazionale. Era infatti il pilone titolare di quel meraviglioso gruppo che ci ha portato a prendere parte al Sei Nazioni. Ed era anche titolare quando, nel 2000, nella partita di esordio nella stessa competizione, l’Italia trionfò contro i campioni in carica della Scozia.

Il punto più alto della sua carriera in casacca azzurra, è indubbiamente arrivato nel 1997. In quell’anno, infatti, la sua nazionale conquisto una gloriosa vittoria contro la Francia in casa loro, A Grenoble, vincendo la Coppa Europea.

Ilaria Parimbelli, morta la ragazza di 26 anni malata da tempo

Ilaria Parimbelli, morta la ragazza di 26 anni malata da tempo

Phillip Herron, padre single si toglie la vita perché solo 5 euro sul conto

Phillip Herron, padre single si toglie la vita perché solo 5 euro sul conto

Samuele Freddi, morto in casa a 20 anni: disposta l'autopsia

Samuele Freddi, morto in casa a 20 anni: disposta l'autopsia

Eitan, bimbo sopravvissuto al Mottarone: zia e nonno si contendono l'affidamento

Eitan, bimbo sopravvissuto al Mottarone: zia e nonno si contendono l'affidamento

Il dramma di Kathy Griffin: "Ho un tumore al primo stadio"

Il dramma di Kathy Griffin: "Ho un tumore al primo stadio"

La nonna denuncia la scomparsa del piccolo Kache Wallis, ma alla fine viene ritrovato senza vita dentro la scatola dei giochi

La nonna denuncia la scomparsa del piccolo Kache Wallis, ma alla fine viene ritrovato senza vita dentro la scatola dei giochi

L'ultimo post di Laura Anasetti prima del tragico decesso: annunciava la nascita della sua bimba

L'ultimo post di Laura Anasetti prima del tragico decesso: annunciava la nascita della sua bimba