Addio alla piccola Ludovica Parente

La piccola Ludovica Parente si è spenta per sempre a causa di un tumore: aveva soltanto 8 anni

Oggi la piccola Ludovica Parente è un bellissimo angelo che proteggerà per sempre la sua famiglia: una comunità in lutto per la sua scomparsa

La comunità di Albanella è distrutta dalla prematura scomparsa di una bambina di soli 8 anni, di nome Ludovica Parente.

Addio alla piccola Ludovica Parente

La piccola si è spenta per sempre dopo una lunga lotta contro un tumore. Nella giornata di ieri, il sindaco Renato Iosca ha proclamato lutto cittadino, in memoria della bambina e in rispetto della sua famiglia.

È una notizia, quella della scomparsa di Ludovica, che ha scosso la nostra comunità ed è doveroso rappresentare alla famiglia la vicinanza e la solidarietà di tutti i cittadini e dell’amministrazione.

Si invitano i concittadini, i titolari di attività commerciali, le organizzazioni politiche, sociali e produttive e le associazioni sportive, ad esprimere la propria partecipazione al lutto cittadino mediante la sospensione delle attività, in segno di raccoglimento e rispetto durante i funerali, dalle ore 9:30 alle ore 17:00 del 5 gennaio 2023. Evitando comportamenti che contrastino con lo spirito del lutto cittadino nell’intera giornata.

Addio alla piccola Ludovica Parente

Ludovica Parente lascia i suoi genitori, i nonni e la sua sorellina

La sua mamma e il suo papà, Cinzia e Graziano, così come i suoi nonni e la sua sorellina Camilla, non riescono ancora a capacitarsi di quanto successo. I suoi genitori hanno chiesto al posto dei fiori, una donazione in sostegno della ricerca contro il cancro.

L’ultimo saluto è stato celebrato nella giornata di ieri, 5 gennaio, nella chiesa di San Gennaro.

Addio alla piccola Ludovica Parente

Sono numerose le foto della piccola Ludovica Parente che circolano sul web, accompagnate da cuori spezzati e strazianti i messaggi di addio.

Come può una bambina di soli 8 anni dover affrontare un cancro, dover vivere tra le mura di un ospedale invece di godersi la propria infanzia e come possono due genitori accettare di dover sopravvivere alla propria figlia?

La vita a volte è ingiusta e nessuno può fare niente per cambiare le cose. Ludovica ora è un bellissimo angelo, che sorride nel cielo e che proteggerà per sempre tutta la sua famiglia. Ludovica oggi non soffre più e corre felice sulle nuvole.