Regina Elisabetta II

La Regina Elisabetta II voleva morire a Balmoral: il racconto della giornalista

Un'esperta di affari reali svela alcuni dettagli sulla morte della Regina Eliabetta II

Il giorno 8 settembre 2022 la Regina Elisabetta II è venuta a mancare presso la sua residenza a Balmoral in Scozia. Dopo aver regnato per ben 70 anni sul suo popolo e la sua nazione, la sovrana si è spenta all’età di 96 anni. Secondo una giornalista inglese, Sua Maestà sapeva che non avrebbe fatto ritorno a Londra. Scopriamo insieme tutti i dettagli.

Regina Elisabetta II

Ogni estate, la Regina Elisabetta II era fedele alla sua tradizione di recarsi in Scozia presso la sua residenza di Balmoral per poi fare ritorno a Londra nel mese di ottobre. Tuttavia, questa volta, sembra che la sovrana fosse consapevole che non avrebbe mai più rivisto la via di ritorno per Buckingham Palace.

A sostenerlo è stata un’esperta di affari reali di Vanity Fair. Si tratta della giornalista Katie Nicholl la quale, in occasione di un’intervista rilasciata alla BBC, ha svelato alcuni dettagli in merito al decesso della Regina:

La Regina sapeva che non sarebbe tornata (al Castello di Windsor o a Buckingham Palace). Credo che volesse essere a Balmoral e morire lì. Ha insistito per fare quel viaggio, si sentiva la Regina degli scozzesi e voleva che le cose andassero così.

Per la madre di Carlo III, entrare nella sua residenza di Balmoral aveva un significato molto importante: quello di mettere da parte la corona ed essere se stessa. Queste sono state le parole della giornalista:

Credo che Balmoral era il posto dove poteva lasciare la corona all’ingresso e vestire altri panni come quelli di madre, nonna e bisnonna. Credo che una parte di lei sapesse che non sarebbe tornata, voleva morire a Balmoral

Oltre alla residenza di Balmoral, Sua Maestà era proprietaria di Sandringham House in Norfolk. Qui la sovrana si riuniva con tutta la famiglia reale in occasione del giorno di Natale.