Vincenza Donzelli incinta

Lacrime, dolore e commozione durante l’ultimo saluto a Vincenza Donzelli

Tantissime persone presenti in chiesa per l'ultimo saluto a Vincenza Donzelli, morta a 43 anni dopo aver dato alla luce il piccolo Vincenzo

Lacrime, dolore e commozione durante l’ultimo saluto a Vincenza Donzelli, morta dopo il parto del suo primo bambino a soli 43 anni. Era la compagna di Andrea Cannavale, il figlio del grande attore Enzo Cannavale.

Vincenza Donzelli incinta

Tantissime le persone presenti alla Basilica di Santa Maria degli Angeli a Pizzofalcone. Persone che hanno voluto salutare per l’ultima volta la donna, conosciuta ed amata per la meravigliosa persona che ha sempre dimostrato di essere.

Vincenza Donzelli

Tra le parole più commoventi, quelle del fratello, un famoso chef internazionale. È tornato proprio per assistere alla nascita del suo nipotino e invece si è ritrovato a dover vivere un dolore straziante.

La vita è così strana, tutto può cambiare in meno di una settimana. Hai progetti ambizioni, poi ti giri un attimo e quei sogni non esistono più. Eri sempre lì che sorridevi per me e mi abbracciavi nei miei pensieri, anche quando eri lontana. Era l’amore che ci legava.

Come un angelo dall’alto ci seguirà. Ti prometto che darò tutto me stesso per non farti arrabbiare mai. Alla regina della città sotterranea, sarai orgogliosa di me come io lo sono sempre stato di te. Riposa in pace, sei stata ciò che di più bello ho avuto e vissuto.

La morte di Vincenza Donzelli

Vincenza Donzelli è stata ricoverata alla clinica privata Ospedale Internazionale lo scorso 7 agosto, assistita dal suo medico di fiducia. Il giorno successivo è nato il piccolo Vincenzo con un taglio cesareo, ma quello dopo ancora la donna è stata trasferita all’ospedale Cardarelli, per un’assistenza di secondo livello. Le sue condizioni erano critiche e, alla fine, i medici non hanno potuto fare nulla per salvarla.

Vincenza Donzelli, morta la compagna di Andrea Cannavale

Le forze dell’ordine hanno aperto un’inchiesta e stanno indagando sulle cure mediche ricevute nella clinica privata.

Il marito Andrea Cannavale chiede verità è giustizia. Vuole delle risposte, quelle stesse risposte che un giorno dovrà dare al loro bambino, quando gli domanderà della sua mamma.

Ti prometto che crescerò nostro figlio con i tuoi valori. Sei stata un esempio di vita. Buon viaggio amore mio.