Lanciano bimbo ustionato in casa

Lanciano, bimbo di 3 anni ustionato in casa: è in gravi condizioni

Lanciano, bimbo di 3 anni ustionato in casa: stava giocando con del liquido infiammabile e i suoi vestiti hanno preso fuoco

Un drammatico incidente domestico è avvenuto nel tardo pomeriggio di ieri, martedì 23 giugno. Un bimbo di 3 anni si è ustionato in casa. Le sue condizioni sono gravi e per questo è stato trasferito d’urgenza in elisoccorso al Policlinico Gemelli di Roma. Stava giocando con la sorella maggiore con del liquido infiammabile. I genitori, di origini rumene, non erano in casa quando è accaduto l’episodio.

Lanciano bimbo ustionato in casa

Secondo quanto è emerso nelle ultime ore, il piccolo al momento dell’incidente era nella sua abitazione, in piazza San Lorenzo, a Lanciano, in provincia di Chieti. Con lui c’erano il fratello di 10 anni, la sorella di 14 anni ed una sua amica.

Stavano giocando con del liquido infiammabile, probabilmente alcool, proprio vicino ai fornelli. All’improvviso, i vestiti del bambino hanno preso fuoco ed è diventato praticamente una “torcia umana“.

Lanciano bimbo ustionato in casa

I presenti hanno cercato di spegnere le fiamme. I vicini quando hanno sentito la confusione ed il trambusto sono andati subito a vedere. Hanno cercato di aiutare il piccolo ed hanno chiamato anche i soccorsi.

Sul posto sono arrivati i Vigili del Fuoco, le forze dell’ordine e l’ambulanza, che ha trasportato il bimbo all’ospedale di Lanciano, insieme alla sorella. Anche lei ha riportato delle ustioni.

Le condizioni del piccolo sono apparse subito gravi. Per questo i dottori hanno deciso di trasferirlo in elisoccorso al Policlinico Gemelli di Roma. È in pericolo di vita. Ha riportato ustioni su tutto il corpo di primo e terzo grado. La mamma ora è con lui.

Lanciano bimbo ustionato in casa

La sorella invece è stata portata all’ospedale di Pescara. La sua situazione è meno critica, ma anche lei ha riportato delle ustioni sulle mani e sugli arti.

Al momento dell’incidente in casa non c’erano adulti. La polizia, infatti, sta indagando sull’accaduto. Gli inquirenti vogliono capire il motivo per cui i ragazzi erano nell’abitazione senza il controllo di uno dei genitori.

Lanciano bimbo ustionato in casa

Ci saranno ulteriori aggiornamenti su questa tragica vicenda.

Anziano morto in casa da solo: nessuno va al suo funerale

Anziano morto in casa da solo: nessuno va al suo funerale