La tragica morte di Laurentiu Ciu

Laurentiu Ciu morto per un malore a soli 18 anni: la tragedia in Abruzzo

Laurentiu Ciu ha accusato un malore dopo pranzo ed è morto poco dopo, nonostante i tentativi di rianimazione dei medici del 118

Ancora un ragazzo giovanissimo che si è spento per cause apparentemente inspiegabili e che necessiteranno di ulteriori indagini. Il suo nome era Laurentiu Ciu, era rumeno ma residente da anni in Italia, e ieri si è sentito male a casa sua a Pennapiedimonte, in provincia di Chieti. Inutili i tentativi di rianimazione messi in atto dai soccorritori prontamente giunti sul posto.

La tragica morte di Laurentiu Ciu

È il secondo ragazzo poco più che 18enne che perde la vita per un malore che nessuno avrebbe potuto pronosticare.

Lo scorso giovedì 18 agosto, Filippo Della Venezia, una giovane promessa del Rugby veneto, si trovava a casa sua ad Asseggiano, in provincia di Mestre, quando ha accusato un malore e si è accasciato a terra.

A trovare il suo corpo erano stati i suoi familiari, che hanno subito richiesto l’intervento dei soccorritori medici. Dottori e infermieri che, però, non hanno potuto far nulla per far tornare a battere il suo cuore già fermo.

Stesso tragico destino per un altro ragazzo giovanissimo, originario della Romania ma residente in Italia da tanti anni.

Laurentiu Ciu, conosciuto da tutti come Lorenzo, aveva da poco finito di pranzare con la sua famiglia nella loro casa di Pennapiedimonte, in provincia di Chieti, in Abruzzo.

Si è steso sul divano forse per riposare e poco dopo ha avuto un malore. La prima ad accorgersi che era privo di sensi sul pavimento è stata sua mamma, che ha subito allertato i soccorsi.

Cordoglio per la morte di Laurentiu Ciu

La tragica morte di Laurentiu Ciu

I medici sono subito arrivati sul posto a bordo di un’ambulanza e di un elisoccorso. Hanno tentato di rianimarlo a lungo, ma alla fine si sono dovuti arrendere.

Ora la famiglia, assolutamente scioccata dalla morte così improvvisa del ragazzo, che non aveva mai dato segni di alcun malessere, vuole andare a fondo alla vicenda e capire cosa abbia potuto causare tale tragedia. Per questo hanno richiesto che venga effettuata un’autopsia.

La tragica morte di Laurentiu Ciu

Laurentiu Ciu era molto conosciuto in zona e si era appena diplomato all’Istituto Tecnico Commerciale di Guardiagrele.

Sul posto, subito dopo la tragedia, è arrivata anche Rosalina Di Giorgio, la sindaca di Pennapiedimonte, che ha dichiarato:

Era un ragazzo tranquillissimo, stava bene, è sempre stato un ragazzo pacifico. Lo conosco da quando è arrivato a Pennapiedimonte, l’ho visto crescere e proprio ieri sera avevo parlato con lui e con la madre perché c’erano le feste patronali. Lui aveva finito la scuola quest’anno e stava vedendo che strada prendere, la sua è una famiglia di lavoratori.