Le parole di Giuseppe Pinto, papà di Ornella

Le parole del papà della donna uccisa con 12 coltellate lo scorso sabato a Napoli: “Non voglio vendetta”

Giuseppe Pinto, papà di Ornellaa, è distrutto dal dolore ma vuole solamente giustizia

Quello accaduto la notte tra il 12 ed il 13 marzo scorso, è l’ennesimo episodio di violenza domestica, terminato con la morte di una donna innocente. Ornella Pinto, questo il nome della vittima, è stata colpita da 12 coltellate da suo marito e padre di suo figlio. A parlare, a qualche giorno di distanza dal tragico avvenimento è stato Giuseppe Pinto, il padre di Ornella.

Le parole di Giuseppe Pinto, papà di Ornella

Si erano lasciati da un paio di mesi Ornella e Pinotto. 39 anni lei, 43 lui, di cui 6 vissuti insieme. La coppia aveva dato alla luce anche un bambino che oggi ha 4 anni e si ritrova senza la sua mamma.

Prima della notte fatale, il 43enne non aveva mai manifestato segni di violenza, eppure, ha deciso di compiere un gesto così efferato.

Dopo una lite avvenuta nel cuore della notte, l’uomo ha afferrato un coltello e si è scagliato contro sua moglie, colpendola con 12 fendenti tra torace e schiena, lasciandola in fin di vita mentre il loro bambino dormiva nell’altra camera da letto. Subito dopo, lui è fuggito in auto.

La donna, con gli ultimi fiati di energia in corpo, è riuscita a prendere il telefono e ad avvisare sua sorella, che ha immediatamente allertato i soccorsi.

Le parole di Giuseppe Pinto, papà di Ornella

Ornella è arrivata all’Ospedale Cardarelli di Napoli intorno alle 10 del mattino. I dottori hanno fatto il possibile per salvarle la vita, ma le ferite erano troppo gravi e lei si è spenta pochi minuti più tardi.

Pinotto Iacomino, dopo 2 ore alla guida con l’inutile intento di fuggire, si è reso conto di ciò che aveva combinato e si è presentato alla caserma dei Carabinieri di Terni ed ha confessato.

Le parole del papà di Ornella Pinto

Ieri, lunedì 15 marzo, molti enti ed istituzioni di Napoli hanno esposto la bandiera a mezz’asta nel triste ricordo di Ornella Pinto.

Contemporaneamente, sul profilo di Francesco Emilio Borrelli, giornalista e consigliere regionale della Campania, è apparsa una video intervista a Giuseppe Pinto, papà di Ornella.

Le parole di Giuseppe Pinto, papà di Ornella

Un uomo distrutto dalla ingiusta perdita di sua figlia. Dopo il racconto della sua infanzia, il signor Pinto ha espresso la sua volontà di giustizia e si è detto non interessato ad alcuna vendetta.

Il suo è suonato anche come un appello verso i politici, affinché quello che è capitato alla sua famiglia non capiti ancora ad altre persone.

Perché Denise Pipitone non ha il cognome del padre Pietro Pulizzi?

Perché Denise Pipitone non ha il cognome del padre Pietro Pulizzi?

"Sta accadendo a partire dai giovani qualcosa di meraviglioso". Le toccanti parole di Piera Maggio, dopo l'iniziativa dei giovani

"Sta accadendo a partire dai giovani qualcosa di meraviglioso". Le toccanti parole di Piera Maggio, dopo l'iniziativa dei giovani

Daniele De Rossi ricoverato per Covid-19

Daniele De Rossi ricoverato per Covid-19

Denise Pipitone - La guardia giurata del video di Milano ha raccontato dopo 17 anni cosa è davvero accaduto quel giorno

Denise Pipitone - La guardia giurata del video di Milano ha raccontato dopo 17 anni cosa è davvero accaduto quel giorno

TRAGEDIA - bimbo di 3 anni ha perso la vita davanti agli occhi dei genitori, durante un matrimonio

TRAGEDIA - bimbo di 3 anni ha perso la vita davanti agli occhi dei genitori, durante un matrimonio

Operaio licenziato da ArcelorMittal dopo un post su FB sulla fiction "Svegliati amore mio"

Operaio licenziato da ArcelorMittal dopo un post su FB sulla fiction "Svegliati amore mio"

Gemelle di 13 anni scomparse a Londra: da 6 giorni nessuno ha notizie di loro

Gemelle di 13 anni scomparse a Londra: da 6 giorni nessuno ha notizie di loro