Lewis Hamilton a lutto per la scomparsa della piccola Isla

Lewis Hamilton devastato dalla morte della piccola Isla, una sua tifosa speciale

Isla aveva espresso il suo più grande desiderio, quello di incontrare il suo idolo Lewis Hamilton: il dolore del campione dopo la sua morte

In un toccante post pubblicato sui suoi profili social, il sette volte campione del mondo di Formula 1, Lewis Hamilton ha mostrato tutto il suo dolore per la scomparsa prematura di una piccola tifosa che aveva avuto il piacere di conoscere di persona durante il week end del GP di Silverstone di quest’anno. La piccola Isla, malata terminale di cancro al cervello, aveva espresso il desiderio di incontrarlo e lui, come al solito, si era dimostrato campione anche al di fuori dei circuiti.

Lewis Hamilton a lutto per la scomparsa della piccola Isla

Il nome di Lewis Hamilton non ha bisogno di grandi presentazioni. È letteralmente il pilota di Formula 1 più vincente della storia e con la vittoria del suo ultimo mondiale, il settimo, ha superato addirittura la leggenda di Michael Schumacher.

Oltre alle innate doti al volante, Hamilton ha sempre dimostrato di essere un enorme persona e un grande campione anche al di fuori dei circuiti di tutto il mondo.

E l’ultima volta in cui l’ha dimostrato, è stata proprio durante questa stagione, che a dirla tutta non è stata affatto esaltante per quanto riguarda i suoi risultati sportivi.

Tutto è iniziato quando la famiglia della piccola Isla, la sua tifosa numero 1, ha contattato l’entourage del pilota informandolo del grande desiderio della piccola di incontrarlo. Sarebbe stato fantastico, visto da poco le era stato diagnosticato un tumore al cervello terminale.

Il dolore di Lewis Hamilton

Lewis Hamilton a lutto per la scomparsa della piccola Isla

Lewis Hamilton ovviamente non si è tirato indietro ed ha incontrato per la prima volta Isla in videochiamata, durante il week end del GP di Barcellona di quest’anno.

Poi, settimane dopo, quando la carovana della F1 ha fatto tappa a Silverstone, in Gran Bretagna, patria di Lewis e di Isla, finalmente i due sono riusciti ad incontrarsi di persona e scambiarsi dei dolcissimi abbracci.

Nei giorni scorsi, quello che nessuno sperava che accadesse è invece successo e la piccola Isla è volata in cielo a soli 5 anni. Una tragedia dolorosissima, che ha colpito nel profondo anche Lewis.

Lewis Hamilton a lutto per la scomparsa della piccola Isla

Il pilota ha voluto mostrare tutto il suo strazio sui social. Un lunga lettera a cuore aperto in cui si evince quanto sia grande il suo cuore e quanto dispiaciuto sia per questo spiacevole evento. Ecco le sue parole:

Non riesco a fare altro che pensare a Isla. Sono devastato di fronte a questa notizia. Conoscere questa bambina e la sua famiglia a Silverstone era stato emozionante. Questo bellissimo piccolo spirito ha portato tanto amore nella mia vita. I suoi abbracci e il suo sostegno hanno significato il mondo per me. Non posso credere che se ne sia andata e non potrò più abbracciarla. La vita non è giusta. Le mie più sentite condoglianze alla famiglia. Non posso nemmeno immaginare quanto sia dura per voi, ma per favore sappiate che tante persone l’hanno amata, specialmente io.