Lisa Lussu morta

Lisa Lussu, 31 anni, investita e uccisa da un suv

Lisa Lussu lascia i genitori e un bimbo piccolo nel dolore più assoluto: un suv l'ha investita mentre tornava a casa in monopattino

Si chiamava Lisa Lussu la ragazza di soli 31 anni che, nel pomeriggio dello scorso giovedì 29 dicembre, ha perso la vita dopo che un suv l’ha investita mentre era sul suo monopattino elettrico. La tragedia è avvenuta in Sardegna ed ha scosso le comunità di Villaputzu e Muravera. Lascia un bimbo piccolo e il marito.

Lisa Lussu morta

Il 2022 è stato un anno particolarmente drammatico per quanto riguarda le vittime della strada in Italia. Soprattutto questi ultimi giorni, quelli che teoricamente sarebbero dovuti essere di festa, per alcune famiglie si sono invece trasformati in dolore assoluto.

Ieri, ad esempio, in Piemonte è avvenuto un tremendo incidente che è costato la vita ad un ragazzo di soli 25 anni. Leonardo Politica, questo era il suo nome, è rimasto intrappolato nella sua auto che, dopo l’incidente, era scoppiata in fiamme.

Il giorno prima, in Sardegna, un altro destino altrettanto tragico è toccato purtroppo ad una ragazza di soli 21 anni.

L’incidente che è costato la vita a Lisa Lussu

Lisa Lussu morta

Lisa Lussu, giovane donna di soli 31 anni, nata a Villaputzu ma residente da qualche tempo nella vicina frazione di Muravera, nel pomeriggio dello scorso giovedì era andata proprio al suo paese, come faceva spesso, per salutare i suoi familiari e i suoi amici.

Era a bordo del suo monopattino elettrico e stava percorrendo la strada statale 125, per tornare verso Muravera, a casa sua.

Quando si trovava a transitare nei pressi di un ponte, è successo purtroppo l’irreparabile. Un Suv, guidato da un uomo che molto probabilmente non l’ha notata per via della scarsa visibilità, l’ha travolta in pieno.

Il veicolo elettrico e il corpo di Lisa sono stati sbalzati a diversi metri di distanza, cadendo rovinosamente sull’asfalto. Nonostante il tempestivo intervento dei soccorritori, allertati dall’automobilista stesso e da altri testimoni, per la 31enne non c’è stato nulla da fare.

Lisa Lussu morta

Sul posto sono arrivati anche i Carabinieri della compagnia di San Vito, che con l’aiuto degli agenti della Polizia Locale hanno effettuato tutti i rilievi del caso. La procura ha aperto un fascicolo per omicidio stradale e le indagini dei prossimi giorni serviranno anche a fare tutta la chiarezza possibile sulla dinamica del sinistro.