riapertura osteria

L’osteria non può aprire per mancanza di spazio all’aperto: il bellissimo gesto del parroco

Il parroco ha messo a disposizione il sagrato della chiesa per permettere l'apertura del locale

Le nuove norme anti-Covid stabiliscono che in zona gialla è possibile consumare nei bar e ristoranti solamente, però, se ciò avviene all’aperto. Una storia a lieto fine quella che proviene da Mercogliano, in provincia di Avellino. Qui il parroco del paese ha offerto il sagrato della chiesa per permettere la riapertura di un’osteria.

riapertura osteria

É questa la storia di due fratelli, Emilio e Federico Grieco, proprietari di una storica osteria di Mercogliano, in provincia di Avellino. Il parroco della cittadina, don Vitaliano Della Sala, ha offerto il sagrato della chiesa di San Francesco D’Assisi con lo scopo di consentire la riapertura dell’attività.

Il locale, infatti, è privo di spazio all’aperto e la ripresa della ristorazione non sarebbe potuta avvenire se non fosse intervenuto don Vitaliano con questo gesto davvero straordinario. Il prete, dunque, ha messo a disposizione dei due fratelli e ristoratori lo spazio all’aperto della chiesa.

magnifico gesto del parroco

L’osteria non può riaprire per mancanza di spazio all’aperto, ma il parroco del paese offre il sagrato della chiesa

In questo modo, il sagrato della struttura è diventato un vero e proprio luogo in cui accogliere i clienti de I Santi, questo il nome della famosa osteria di paese. In questo modo, Emilio e Federico Grieco hanno potuto riaprire la loro attività dopo un anno in cui questo settore è stato duramente colpito dall’emergenza sanitaria in corso.

attività riapertura

Ma sembra che tra i due fratelli e il parroco del paese, don Vitaliano Della Sala, ci sia una vera e propria collaborazione. Infatti, durante il periodo del lockdown i due ristoratori hanno donato moltissimi pasti alle famiglie più povere di Mercogliano.

nel sagrato della chiesa clienti

Don Vitaliano, dunque, che si è sempre schierato a favore dei più poveri, per ringraziare i due fratelli ha deciso di compiere questo magnifico gesto. E così, dopo un anno in cui la famosa e antica osteria di Mercogliano ha chiuso i battenti a causa della pandemia, Emilio e Federico Grieco sono pronti a ripartire più forti che mai.

Bambine uccise dal papà a Tenerife: la disperazione della mamma

Bambine uccise dal papà a Tenerife: la disperazione della mamma

Strage di Ardea, il sogno spezzato del piccolo Daniel e lo strazio della madre

Strage di Ardea, il sogno spezzato del piccolo Daniel e lo strazio della madre

Daniele Mondello e il tour dedicato a Viviana e Gioele

Daniele Mondello e il tour dedicato a Viviana e Gioele

Denise Pipitone: aggredito a Mazara del Vallo il giornalista di Ore 14

Denise Pipitone: aggredito a Mazara del Vallo il giornalista di Ore 14

Strage di Ardea, il legale della famiglia Fusinato ha spiegato cosa è accaduto

Strage di Ardea, il legale della famiglia Fusinato ha spiegato cosa è accaduto

Denise Pipitone: scoperto chi è la donna con una figlia nelle foto diffuse delle ultime ore

Denise Pipitone: scoperto chi è la donna con una figlia nelle foto diffuse delle ultime ore

Giulia Salemi fa visita a casa di Luana D'Orazio

Giulia Salemi fa visita a casa di Luana D'Orazio