Le tristi parole di Luigi Allocca

Luigi Allocca, miracolosamente sopravvissuto all’incidente in Arabia Saudita, racconta quei drammatici istanti

Le parole tristi e scioccate di Luigi Allocca, uno dei ballerini sopravvissuti nel drammatico incidente avvenuto in Arabia Saudita

Tutti sono ancora sotto shock per quanto accaduto pochi giorni fa in Arabia Saudita. Tre ballerini italiani giovanissimi, che si trovavano lì per una turnee, sono rimasti uccisi in un incidente stradale nel deserto, dove stavano trascorrendo il loro giorno libero. Ieri, sono arrivate le drammatiche parole di Luigi Allocca, uno dei loro colleghi sopravvissuti nell’incidente.

Le tristi parole di Luigi Allocca

Antonio Caggianelli, Giampiero Giarri e Nicolas Esposto. Sono questi i nomi dei tre giovani ballerini morti nel drammatico incidente capitato venerdì scorso nei pressi di Riyad, in Arabia Saudita. Con loro ha perso la vita anche l’autista dell’auto su cui viaggiavano.

Nell’incidente è rimasta coinvolta anche un’altra vettura, sulla quale viaggiavano altri ballerini italiani impegnati nella turnee in Arabia Saudita. Tra di loro anche Luigi Allocca, miracolosamente sopravvissuto all’incidente. Queste le sue drammatiche parole sui social:

Amici, colleghi, familiari. Non trovo ancora le parole adatte e la forza necessaria per descrivere questo incubo. (…) Non racconterò i dettagli dell’incidente. Le immagini che ho davanti agli occhi, i suoni che mi rimbombano nelle orecchie e le sensazioni provate in quelle ore (…).

Tutto il dolore di Luigi Allocca

Le tristi parole di Luigi Allocca
Credit: luigiallocca – Instagram

Questa tragedia lascerà un segno indelebile, cicatrici non sul corpo, cicatrici sull’anima. So che un giorno troverò il senso e il perché di tutto questo. Un giorno saprò perché ho dovuto vedere la vita di quattro splendide anime spegnersi davanti ai miei occhi… Saprò perché ho dovuto conoscere il mio istinto di sopravvivenza durato 5 ore in fondo a una fossa rocciosa di un deserto. Al buio, senza acqua, senza rete telefonica. Un giorno saprò perché ne sono uscito vivo

Parole cariche di tristezza, rabbia, shock, quelle di Luigi. Era un viaggio di lavoro il suo, che si è trasformato in pochi secondi in un incubo che non avrà mai fine nelle menti di coloro che sono sopravvissuti miracolosamente a tutto questo.

Le tristi parole di Luigi Allocca

Parole anche molto lucide, in un certo senso. Davvero limpido il racconto di Luigi su come si siano evolute le cose subito dopo l’incidente. Ha voluto anche ringraziare i medici arabi e l’ambasciata italiana, che li hanno seguiti e aiutati come meglio non si poteva.

Continuano anche i messaggi di cordoglio e vicinanza alle famiglie dei tre ballerini purtroppo scomparsi.

Commissione d'inchiesta sul caso Denise Pipitone: "Ringrazio tutti dal profondo del cuore"

Commissione d'inchiesta sul caso Denise Pipitone: "Ringrazio tutti dal profondo del cuore"

Luan e Alban, i gemelli morti bruciati vivi insieme ai genitori in Bulgaria in un incidente

Luan e Alban, i gemelli morti bruciati vivi insieme ai genitori in Bulgaria in un incidente

Lutto nel mondo del calcio: Simone Perisan è morto a soli 39 anni

Lutto nel mondo del calcio: Simone Perisan è morto a soli 39 anni

Il gesto di Daniele Mondello per i bambini della scuola

Il gesto di Daniele Mondello per i bambini della scuola

Strage di Sassuolo: il nonno di Elisa Mulas, sopravvissuto agli omicidi, è deceduto in una casa di riposo

Strage di Sassuolo: il nonno di Elisa Mulas, sopravvissuto agli omicidi, è deceduto in una casa di riposo

Alex pompa assolto dalla Corte d'Assise di Torino. Respinta la richiesta di 14 anni di reclusione

Alex pompa assolto dalla Corte d'Assise di Torino. Respinta la richiesta di 14 anni di reclusione

Un uomo canta ai pazienti mentre li trasporta fuori dalla sala operatoria

Un uomo canta ai pazienti mentre li trasporta fuori dalla sala operatoria