Luis Miguel Lopez Luismi morto

Luis Miguel Lopez Luismi, calciatore 23enne, morto in un frontale

Stava tornando dall'allenamento, quando un'auto si è scontrata con la sua frontalmente: per Luis Miguel Lopez Luismi non c'è stato nulla da fare

Un episodio molto spiacevole si è verificato nella giornata di ieri in Spagna, per la precisione a Saragozza. Il calciatore ventitreenne Luis Miguel Lopez Luismi ha perso la vita in un brutto schianto frontale, tra la sua auto e un’altra vettura. Giocava nel Fuentes, squadra di categoria dilettantistica. Il cordoglio è arrivato anche da parte di alcuni club spagnoli blasonati.

Luis Miguel Lopez Luismi morto

Nella giornata di ieri sono avvenuti due episodi drammatici che, pur essendo di circostanze diverse, hanno gettato nello sconforto più assoluto i mondi del calcio italiano e spagnolo.

Daniele Bosica, calciatore italiano di soli 18 anni, tesserato con la Renato Curi Angolana, squadra abruzzese di Città Sant’Angelo, si è spento dopo aver lottato per un anno contro un brutto male.

Malattia che aveva scoperto casualmente 12 mesi fa, quando a seguito di uno scontro fortuito di gioco i medici lo sottoposero ad esami e analisi.

Daniele era ricoverato a Roma ed era in attesa di un trapianto di midollo, che però non ha purtroppo fatto in tempo a fare.

Luis Miguel Lopez Luismi di anni ne aveva invece 23 ed era spagnolo. Giocava come Daniele nel campionato minore del suo paese, nel club del Fuentes, ma al contrario dell’italiano godeva di ottima salute.

Eppure un triste destino è toccato anche a lui e ieri, giovedì 8 dicembre, ha perso la vita in un brutto incidente stradale avvenuto a Saragozza.

L’incidente di Luis Miguel Lopez Luismi

Luis Miguel Lopez Luismi morto

Miguel ieri stava tornando a casa dopo il solito allenamento e con lui c’era anche un compagno di squadra. All’improvviso, per cause ancora da chiarire, l’auto che guidava si è scontrata frontalmente con un’altra che proveniva in senso opposto.

Per lui, purtroppo, non c’è stato nulla da fare se non constatarne il decesso. Più fortunato il suo compagno di squadra, che è stato ricoverato ma che non è in pericolo di vita.

Luis Miguel Lopez Luismi morto

Stessa cosa anche per il guidatore dell’altra auto, che è illeso e che è risultato positivo all’alcool test. Ora è indagato di omicidio colposo e guida sotto l’effetto di alcool.

A dare l’annuncio di quanto accaduto ci ha pensato il Fuentes, squadra per cui appunto Miguel giocava. Qualche settimana fa, Luismi aveva giocato titolare nel match di Coppa del Re tra la sua squadra e l’Osasuna. Quest’ultima, in un post sui social, ha mostrato vicinanza alla famiglia.