alice bruni morta

Lutto in provincia di Ancona, Alice Bruni si è spenta a 2 anni

Lutto a Corinaldo, la piccola Alice Bruni è morta all'età di 2 anni: era affetta da alcune patologie sin dalla nascita

Un grave lutto ha colpito la comunità di Corinaldo, in provincia di Ancona. Purtroppo la piccola Alice Bruni, di soli 2 anni, si è spenta per sempre, probabilmente a causa di un arresto cardiaco, che non le ha lasciato scampo. La notizia si è diffusa in tutta la zona nel pomeriggio di lunedì 23 agosto.

alice bruni morta
CREDIT: FACEBOOK

Una perdita tragica ed improvvisa che ha gettato nello sconforto tutti, ma soprattutto i suoi familiari, che non si aspettavano di poter vivere un lutto simile.

Secondo le informazioni rese note dai media locali, la tragedia si è consumata nel tardo pomeriggio di lunedì 23 agosto. Precisamente nel comune di Corinaldo, in provincia di Ancona.

La piccola aveva solamente 2 anni e sin dalla sua nascita i medici le avevano diagnosticato delle patologie rare. Aveva bisogno di alcuni delicati interventi durante la crescita.

alice bruni morta

Tuttavia, nessuno avrebbe mai potuto immaginare un epilogo simile. Purtroppo nel pomeriggio di lunedì, probabilmente a causa di un arresto cardiaco, il suo cuore ha cessato di battere per sempre. I medici intervenuti non sono riusciti a fare nulla per salvarle la vita.

Sono stati proprio i genitori ad allertare i sanitari, per provare a salvare la loro bimba. Però, i soccorritori intervenuti non hanno potuto far altro che constatare il suo tragico decesso.

La richiesta dei familiari per la morte di Alice Bruni

La piccola Alice ha lasciato la mamma Serena, il papà Roberto, i nonni e tutti i suoi familiari. L’intera comunità ora si è stretta vicino al dolore dei suoi cari, che sono distrutti per la sua tragica ed improvvisa morte.

I suoi genitori, inoltre hanno chiesto a tutti di non portare i fiori, ma di fare delle opere di bene. Nel manifesto funebre, infatti hanno scritto:

alice bruni morta

È volata in cielo a soli 2 anni l’angioletto Alice Bruni, ne danno il triste annuncio il babbo Roberto, la mamma Serena, i nonni Francesca, Nino e Maria Luisa, gli zii, i cugini ed i parenti tutti. Non fiori ma opere di bene a favore della Lega del Filo D’Oro.