Morto Franco Battiato

Lutto nel mondo della musica italiana: è morto Franco Battiato

Il cantautore e musicista siciliano, Franco Battiato, è morto a 76 anni nella sua casa di Milo, in Sicilia

Risveglio amaro per tutta l’Italia. Si è diffusa, infatti, nelle prime ore del mattino, la notizia della morte del grande Franco Battiato. Il musicista, compositore e cantautore siciliano se ne è andato all’età di 76 anni. Si era ritirato nella sua Milo, in provincia di Catania, dove è morto circondato dall’affetto dei suoi cari. A dare il tragico annuncio della morte ci ha pensato proprio la famiglia, che ha spiegato anche che il funerale si terrà in forma strettamente privata.

Morto Franco Battiato

Il suo successo è stato incredibile dagli anni ’80 fino ad arrivare praticamente ad oggi. Un vero genio della musica capace di spaziare tra i più differenti generi, avvicinandosi automaticamente ai più diversi gusti delle più differenti persone, lasciando comunque un grande segno.

Alcuni dei suoi brani hanno fatto letteralmente la storia della musica italiana. Basti pensare a La Cura, Centro di gravità permanente e Voglio vederti danzare, che sono considerati tuttora, nonostante siano passati tanti anni dalla loro uscita, delle vere e proprie pietre miliari della nostra musica.

Battiato soffriva da qualche tempo per via di qualche problema di salute. Dopo la frattura dell’anca e del bacino riportata tempo fa, era scomparso dalle apparizioni pubbliche, presentandosi di tanto in tanto soltanto tramite i social network.

Vita e Carriera di Franco Battiato

Morto Franco Battiato

Franco Battiato è nato a Ionia il 23 marzo del 1945. Definirlo solo un cantante sarebbe troppo riduttivo. Lui era un musicista, un compositore, ma anche un pittore e un produttore cinematografico, talvolta.

Insomma, un artista a tutto tondo capace di entrare nel cuore e nelle menti delle più disparate generazioni.

I primi approcci alla musica sono datati agli anni ’60. Quando in completa controtendenza a quelli che erano gli standard della musica in Italia, lui ha iniziato a sperimentare l’elettronica.

Morto Franco Battiato

Negli anni ’70 ha sperimentato, invece il pop e il rock. Andando avanti con gli anni si è avvicinato alla musica leggera, ma anche alla canzone d’autore, alla musica etnica e all’opera lirica.

Tra il 2012 e il 2013 è stato anche assessore alla cultura e al turismo della Regione Sicilia. Insomma, una vita davvero piena, quella di Franco Battiato. Capace di riempire anche quella di tantissime altre persone.

Costantino Vitagliano a lutto: è morto suo papà Orazio

Costantino Vitagliano a lutto: è morto suo papà Orazio

Tutti devono sapere

Tutti devono sapere

Caso Denise Pipitone: la Procura torna ad indagare sull'Hotel Ruggero II

Caso Denise Pipitone: la Procura torna ad indagare sull'Hotel Ruggero II

Quarto Grado: le ultime dichiarazioni dell'ex pm Maria Angioni

Quarto Grado: le ultime dichiarazioni dell'ex pm Maria Angioni

Piera Maggio e la rabbia contro Quarto Grado: le parole inviate a Gianluigi Nuzzi

Piera Maggio e la rabbia contro Quarto Grado: le parole inviate a Gianluigi Nuzzi

Strage di Ardea, la lettera della mamma del killer per i familiari delle vittime

Strage di Ardea, la lettera della mamma del killer per i familiari delle vittime

Caso Denise Pipitone: Alberto Matano fa luce sulle bugie di Gaspare Ghaleb

Caso Denise Pipitone: Alberto Matano fa luce sulle bugie di Gaspare Ghaleb