Charlbi Dean attrice morta a 32 anni

Lutto nel mondo dello spettacolo: l’attrice Charlbi Dean si è spenta a soli 32 anni

Charlbi Dean, l'attrice sudamericana, è morta a 32 anni a seguito di un malore improvviso. Combatteva contro una malattia

La nota attrice e modella Charlbi Dean è morta a soli 32 anni, a seguito di una malattia. La notizia si è diffusa sul web nelle ultime ore ed ha sconvolto il mondo dello spettacolo.

Charlbi Dean attrice morta a 32 anni

La tragedia è accaduta a New York, Charlbi Dean è stata ricoverata in ospedale. Non sono ancora state diffuse precise informazioni sulla dura battaglia combattuta dall’attrice o sulla precisa causa della morte. Secondo il sito Deadline, la star sarebbe morta a seguito di un malore improvviso, lasciando nel dolore tutti coloro che l’amavano e che l’hanno sempre sostenuta.

La carriera di Charlbi Dean

I suoi numerosi fan la conoscevano, in particolar modo, per la sua interpretazione della modella ed influencer Yaya, nel film Triangle of Sadness. Ma era nota anche per i ruoli in Spud, Death Race 3: Inferno, Blood in the Water e Don’t sleep.

Charlbi Dean attrice morta a 32 anni

Charlbi Dean è nata il 5 febbraio 1990 a Città del Capo. Ha iniziato a fare la modella all’età di 6 anni e ha iniziato a recitare sullo schermo nella commedia sudafricana Spud del 2010.

Nel 2017, è apparsa in un episodio del film drammatico di Sherlock Holmes della CBS Elementary. In seguito, è stata scelta per interpretare Syonide, un’orfana trasformata in assassina, nella serie Black Lightning.

La sua carriera da modella, invece, ha preso il volo grazie alle riviste sudafricane di Elle e GQ, per le quali ha posato nel 2008 e nel 2010.

I numerosi messaggi di addio e di cordoglio per l’attrice e modella sudafricana

Il mondo dello spettacolo è in attesa delle informazioni sulla malattia che l’attrice stava combattendo e su come si sia spenta a soli 32 anni.

Charlbi Dean attrice morta a 32 anni

Nel frattempo, sono numerosissimi i messaggi che circolano sul web. Pubblicati da tutti coloro che hanno da sempre apprezzato il suo lavoro e i suoi film e dai colleghi del mondo della moda e della televisione.