mamma ha tappezzato foto figlio

Mamma ha tappezzato la città con le foto del figlio morto: il suo messaggio

Mamma ha tappezzato la città con le foto del figlio morto: la sua commovente lettera

Una mamma ha tappezzato la città con la foto del figlio, che purtroppo è morto lo scorso anno a causa di un grave incidente stradale. Ha voluto anche pubblicare una lettera con un messaggio, per far capire a tutte le persone, che non bisogna mai mettersi alla guida di una macchina, con un tasso alcolemico elevato.

mamma ha tappezzato foto figlio

Questa è la vicenda di un ragazzo di soli 21 anni, chiamato Nikola Duka, che è deceduto il 14 marzo del 2019. L’impatto è avvenuto nella notte, nella galleria di Forca di Cerro.

Era con un suo amico, che è risultato essere positivo all’alcol test, con un tasso molto più elevato del consentito. I sanitari intervenuti sul luogo dell’incidente, hanno provato a salvare il giovane, ma tutti i loro tentativi non hanno portato ai risultati sperati.

Alla fine, non hanno potuto far altro che dichiararne il decesso. Da quel giorno la madre si batte per avere giustizia. Vuole che il responsabile paghi per ciò che ha fatto.

mamma ha tappezzato foto figlio

Il prossimo 27 ottobre si terrà l’udienza preliminare davanti al Gup e sempre secondo per il racconto della donna, il giovane di 25 anni, è accusato di un reato grave. Ora gli organi competenti dovranno capire se sia colpevole o meno e soprattutto la pena che dovrà scontare.

Mamma ha tappezzato la città con le foto del figlio: la lettera

CREDIT: NICOLò GREGORI

In questi giorni in città, su mia iniziativa, sono stati esposti vari cartelloni in ricordo di Nikola, con una sua foto ed un messaggio chiaro: ‘Vivere è un diritto! Bere è una scelta! Guida con prudenza!’ Messaggio che non può rimanere inascoltato e che deve servire da insegnamento a tutti, ma in particolare ai giovani.

Ho anche distribuito nella zona volantini con il messaggio sopra indicato ed ho chiesto ai titolari ed ai dipendenti di molte attività presenti in città, di poter mettere indosso, in questi giorni, una spilla con la scritta: ‘Giustizia per Nikola!’

Il reato per cui è imputato colui che ha procurato la morte di mio figlio è un reato grave, severamente punito dalla legge. Mi auguro quindi che sia resa giustizia a Nikola e che venga applicata una pena adeguata alla gravità del fatto.

mamma ha tappezzato foto figlio

Inoltre, anche per il dolore che la perdita di Nikola ha procurato alla nostra famiglia, affinché nessuno si permetta mai più di mettere in pericolo la vita degli altri ed anche perché nessuna madre debba provare la tremenda sofferenza che sono costretta a subire.

Silvio Berlusconi: "Condizioni di salute peggiorate negli ultimi giorni". Medici gli ordinano di stare a casa

Silvio Berlusconi: "Condizioni di salute peggiorate negli ultimi giorni". Medici gli ordinano di stare a casa

Orietta Berti positiva al Coronavirus: "Sotto controllo medico"

Orietta Berti positiva al Coronavirus: "Sotto controllo medico"

Vincenzo, il bambino di 10 anni morto a Taranto per un tumore alle ossa

Vincenzo, il bambino di 10 anni morto a Taranto per un tumore alle ossa

Mike si addormenta con suo figlio e perde la vita

Mike si addormenta con suo figlio e perde la vita

Grosjean, vivo per miracolo dopo il pauroso incidente in Formula 1: "Mi ha salvato"

Grosjean, vivo per miracolo dopo il pauroso incidente in Formula 1: "Mi ha salvato"

Andrea Michielan, morto a soli 21 anni tra le braccia della sua famiglia

Andrea Michielan, morto a soli 21 anni tra le braccia della sua famiglia

Sei anni dalla morte del piccolo Lorys Stival

Sei anni dalla morte del piccolo Lorys Stival