passato martina barricelli

Mamma morta al settimo mese di gravidanza: scoperti nuovi retroscena sulla sua vita privata

Scoperti nuovi retroscena sul passato di Martina Barricelli, giovane mamma morta al settimo mese di gravidanza

Sono ancora in corso le indagini per capire cosa sia accaduto a Martina Barricelli, giovane mamma incinta, morta a soli 28 anni. Purtroppo ha lasciato 3 bambini molto piccoli, che aspettavano solo di poterla riabbracciare, dopo aver trascorso la notte dai loro nonni. Nelle ultime ore sono emersi nuovi retroscena sulla sua vita privata.

passato martina barricelli
CREDIT: FACEBOOK

Il dramma di questa famiglia è avvenuto nella notte tra venerdì e sabato, nella loro abitazione a Merano, in provincia di Bolzano. La ragazza, che era al settimo mese di gravidanza, vista la sua situazione ha voluto chiedere aiuto ai suoi genitori.

Infatti ha deciso di lasciare nella loro abitazione i suoi tre figli e di passare la notte da sola, per potersi riposare. Tuttavia, durante la serata ha iniziato ad accusare un malore improvviso. Con le sue ultime forze, è riuscita ad avvisare i sanitari e a farli entrare a casa sua.

I medici intervenuti si sono presto resi conto che le sue condizioni erano davvero critiche. Per questo nel tentativo di salvarle la vita, hanno deciso di trasportarla d’urgenza all’ospedale.

passato martina barricelli

Tuttavia, proprio mentre erano in ambulanza il cuore di Martina ha cessato di battere per sempre. Al suo arrivo nel nosocomio, i dottori hanno deciso di sottoporla ad un cesareo d’urgenza, ma i loro tentativi di salvare la piccola Ester, sono risultati vani. Anche per la neonata che portava in grembo non c’è stato nulla da fare.

I retroscena sulla vita di Martina Barricelli

I medici affermano che il decesso di questa giovane madre sia avvenuto a causa di un arresto cardiaco. Tuttavia, la Procura della Repubblica di Bolzano, ha deciso di aprire un fascicolo d’indagine sull’accaduto e di disporre l’autopsia sul corpo della donna.

Dalle indagini è emerso che Martina in passato aveva denunciato il marito perché violento. Tuttavia non sembrano esserci elementi che facciano pensare ad un femminicidio.

La giovane solo pochi mesi fa, è stata costretta a rifugiarsi in una casa nel centro antiviolenza, insieme ai suoi 3 figli, per scappare dal marito. Inoltre, la stessa struttura le ha dato anche il supporto necessario, in attesa che si trasferisse nel nuovo appartamento.

passato martina barricelli
CREDIT: FACEBOOK

Tutta la comunità ora è sconvolta per questa tragica ed improvvisa perdita. Martina era molto conosciuta per il suo lavoro di insegnante di pattinaggio.

Cinema e televisione a lutto: il famosissimo attore si è spento a 64 anni, dopo una lunga battaglia con una malattia

Cinema e televisione a lutto: il famosissimo attore si è spento a 64 anni, dopo una lunga battaglia con una malattia

Adolescente muore in gita scolastica a causa di un tampone

Adolescente muore in gita scolastica a causa di un tampone

Denise Pipitone - Piera Maggio e il suo avvocato lanciano un appello: "Alla luce degli ultimi fatti, chiediamo aiuto a tutti #chesialavoltabuona"

Denise Pipitone - Piera Maggio e il suo avvocato lanciano un appello: "Alla luce degli ultimi fatti, chiediamo aiuto a tutti #chesialavoltabuona"

"Si tratta di una malattia che ti toglie tutto. Ho pensato di voler morire". Racconta a Verissimo della malattia dei suoi figli e Silvia Toffanin non trattiene le lacrime

"Si tratta di una malattia che ti toglie tutto. Ho pensato di voler morire". Racconta a Verissimo della malattia dei suoi figli e Silvia Toffanin non trattiene le lacrime

Donna 30enne incinta salvata dopo un distacco di placenta: il bimbo non ce l'ha fatta

Donna 30enne incinta salvata dopo un distacco di placenta: il bimbo non ce l'ha fatta

Da bambina obesa e derisa a donna forte e consapevole: l'incredibile trasformazione di Brittany Ofsoski

Da bambina obesa e derisa a donna forte e consapevole: l'incredibile trasformazione di Brittany Ofsoski

"Non importa chi pensavano che tu fossi, eri il mio papà": la straziante lettera di addio della ventenne, dopo la morte del famoso cantante

"Non importa chi pensavano che tu fossi, eri il mio papà": la straziante lettera di addio della ventenne, dopo la morte del famoso cantante