paula morta

Mantova, dimessa tre volte dall’ospedale, Paula Almeida muore nel sonno a 37 anni: lascia due bambine

Mantova, accusa un forte dolore al petto e al braccio, ma viene dimessa tre volte dall'ospedale: Paula Almeida è morta

Un malessere improvviso, i tre accessi al pronto soccorso e poi il decesso, questo è ciò che è successo ad una donna di soli 37 anni, chiamata Paula Almeida. Purtroppo ha perso la vita nella sua abitazione e quando il marito se ne è reso conto, era ormai troppo tardi.

paula morta

La Procura dopo la denuncia dell’uomo, ha scelto di avviare un’inchiesta e quindi di disporre l’autopsia sul corpo. Il marito è convinto che tutte le volte in cui sono andati in ospedale siano collegate al decesso.

Stando alle informazioni rese note da alcuni media locali, i fatti sono avvenuti nella giornata di mercoledì 28 dicembre. Nell’abitazione della famiglia che si trova nella provincia di Mantova.

Dal racconto del marito, la donna ha iniziato a stare male circa 2 settimane fa. Accusava uno strano malessere al braccio e prima che la situazione peggiorasse, ha scelto di recarsi all’ospedale Carlo Poma.

paula morta

L’hanno sottoposta a dei controlli, ma successivamente l’hanno rimandata a casa. Con il passare dei giorni il malessere si è spostato anche sul petto. Per questo preoccupata, la giovane si è recata di nuovo in nosocomio.

Anche in quest’occasione l’hanno sottoposta a dei controlli, ma visto che non hanno trovato nessun problema, l’hanno dimessa nuovamente. Nella terza occasione, le hanno prescritto una risonanza, che Paula non ha mai potuto effettuare.

Il decesso di Paula Almeida dopo il malore

Purtroppo è solo nella giornata di mercoledì 28 dicembre, che il marito tornato a casa ha fatto la straziante scoperta. La donna era nel suo letto, ormai senza vita.

Per lui c’è un nesso tra le dimissioni dal nosocomio e la perdita improvvisa della moglie. Proprio per questo ha deciso di denunciare l’accaduto alla Procura, che a sua volta ha scelto di avviare un’inchiesta.

paula morta

Gli inquirenti hanno disposto l’autopsia sul corpo, che servirà a stabilire l’esatta causa del decesso. Paula oltre a lasciare il marito e i suoi familiari, ha lasciato anche due bambine di 6 e 2 anni. Ci saranno ulteriori aggiornamenti sulla triste vicenda.