Scafati, Marcello Panariello morto in un incidente in moto

Marcello Panariello, di soli 22 anni, morto a Scafati in un drammatico incidente stradale

Marcello Panariello viaggiava sulla sua motocicletta insieme ad un amico, quando hanno sbattuto violentemente contro un'auto

Continua inesorabilmente a scorrere il fiume di sangue sulle strade italiane. Venerdì scorso, a Scafati, in provincia di Salerno, Marcello Panariello ha perso la vita dopo un terribile incidente in moto. Il giovane aveva solo 22 anni e le autorità ora indagheranno per fare maggiore chiarezza possibile sulle cause del sinistro. Lacrime e commozione in tutto il territorio comunale.

Scafati, Marcello Panariello morto in un incidente in moto

L’Italia piange la morte di un altro giovane figlio, deceduto in un terribile incidente capitato sulle strade del Paese.

A inizio settimana si era diffusa la notizia della morte di Mattia Rossi, un giovane di soli 31 anni, che aveva perso la vita dopo essere stato investito da un automobilista ubriaco a Monza.

In questo caso a morire è stato un ragazzo di soli 22 anni. Lui era alla guida della sua motocicletta, sulla quale viaggiava anche un suo amico. Si trovavano a transitare sull’incrocio tra via Lo Porto e la Statale 268, a Scafati, in provincia di Salerno.

Per cause ancora in corso di accertamento, il loro veicolo a due ruote si è schiantato a velocità piuttosto sostenuta contro un’automobile ed entrambi i ragazzi sono finiti a terra.

Per Marcello Panariello non c’è stato nulla da fare. Quando sono intervenuti i soccorritori medici era già morto. L’amico, invece, si trova ora ricoverato in gravissime condizioni in ospedale.

Cordoglio per la morte di Marcello Panariello

Scafati, Marcello Panariello morto in un incidente in moto

La morte di Marcello ha devastato completamente la sua famiglia, ma ha causato grande dolore e tristezza anche a tutta la comunità di Scafati. comunità che lo conosceva e apprezzava.

L’ex sindaco di Scafati Pasquale Aliberti, appresa la notizia della morte di Marcello, ha voluto esprimere il proprio cordoglio in un toccante messaggio pubblicato sui suoi canali social. Ecco le sue parole:

Non ti conoscevo.. ho saputo del tuo incidente, questa sera, con la moto a via Lo Porto.. dei tuoi 22 anni.. ho letto i commenti di tanti tuoi coetanei, di tuoi amici su Facebook.. hai “gelato” tutti.. sì, perché non si può morire a 22 anni.. perché è innaturale che un papà e una mamma debbano vivere una tragedia così grande..

Scafati, Marcello Panariello morto in un incidente in moto

Oggi Scafati perde un suo figlio e la tua morte deve essere una testimonianza per noi tutti sul #valore della vita. Da credente voglio sperare che da lassù tu possa dare forza al dolore grande di tua mamma.. dei tuoi affetti più cari.. di chi non riuscirà mai a darsi una ragione di quello che resta per noi tutti.. sì, per tutti una tragedia e un giorno di lutto per Scafati