Maria Massa investita dal marito

Maria Massa, 71 anni, investita e uccisa dal marito 79enne

Maria Massa stava aiutando il marito a fare manovra, quando questo l'ha travolta in pieno spezzandole la vita: la signora aveva 71 anni

Un episodio molto spiacevole si è verificato nella giornata di ieri a Palermo, precisamente nel comune di Caccamo, dove una donna di 71 anni, di nome Maria Massa, ha perso la vita. Stava aiutando il marito a fare manovra con l’automobile, quando questo l’ha investita inavvertitamente. Inutile il tempestivo intervento dei soccorritori medici sul posto.

Maria Massa investita dal marito

Il nuovo anno è purtroppo iniziato così come era finito il 2022, per quanto riguarda le vittime della strada in territorio italiano.

Già i primi mesi del 2022, da gennaio a giugno, avevano fatto registrare un preoccupante aumento sia del numero degli incidenti stradali (circa + 25%), sia delle vittime scaturite da essi (circa + 15%) rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente.

Le statistiche per quanto riguarda il secondo semestre dell’anno ancora non sono state calcolate, ma basta leggere quotidiani e vedere tg ogni giorno per capire che i dati parrebbero aver mantenuto la stessa triste linea.

Tante tragedie sono avvenute proprio in questi giorni, che invece dovevano essere solo di festa e serenità.

Il destino tragico della signora Maria Massa

Maria Massa investita dal marito

L’ultima in ordine temporale è avvenuta nella giornata di ieri in Sicilia, più precisamente a Caccamo, in provincia di Palermo.

Protagonista di questo rocambolesco e drammatico sinistro stradale, una coppia di anziani del posto, un uomo di 79 anni e sua moglie, una signora di 71.

Stando a quanto riportato, pare che il signore fosse a bordo della Fiat Panda di sua proprietà. La moglie, la signora Maria appunto, era scesa dalla vettura e stava aiutando il marito a fare manovra per parcheggiare.

Maria Massa investita dal marito

Per cause ancora non chiare, la vettura ha investito la donna, facendola cadere rovinosamente a terra. Il marito stesso e altri testimoni hanno subito chiamato i soccorsi, che una volta arrivati hanno cercato in tutti i modi di rianimare la donna. Purtroppo, nonostante i numerosi tentativi, i medici alla fine non hanno potuto far altro che constatare il suo decesso.

Il corpo senza vita della signora Maria è stato poi trasportato all’obitorio del cimitero di Caccamo, ma nelle prossime ore sarà trasferito all’istituto di medicina legale del policlinico di Palermo, dove verrà sottoposto ad esame autoptico.

La Procura ha aperto un fascicolo di indagine, raccogliendo rilievi delle forze dell’ordine e le testimonianze dei presenti sul posto. L’uomo al momento è indagato e potrebbe essere accusato di omicidio stradale.