La tragedia di Matteo Morcos

Matteo Morcos, 20enne milanese, morto nel giorno del suo compleanno

Aveva trascorso una serata in discoteca con gli amici, Matteo Morcos, ed ha trovato la sua fine proprio nel giorno del suo compleanno

Una tragedia devastante ha posto fine alla vita di un ragazzo giovanissimo, originario e residente di Cinisello Balsamo, in provincia di Milano. Il suo nome era Matteo Morcos ed è morto per le gravi ferite riportate in un grave incidente stradale avvenuto domenica sera sulla tangenziale est del capoluogo lombardo.

La tragedia di Matteo Morcos

Il gravissimo incidente avvenuto la settimana scorsa a Godega Sant’Urbano, in Veneto, è stato solo il primo di una scia molto lunga di sinistri stradali in cui, a perdere la vita, è toccato a ragazzi giovanissimi con una vita intera davanti.

In quel caso erano morti 4 ragazzi tra i 18 e i 19 anni, che stavano tornando a casa dopo una serata in compagnia.

Lo stesso destino è purtroppo toccato anche a Sebastiano Marson, qualche giorno più tardi, sempre in Veneto. Aveva accompagnato la ragazza a lavoro a Jesolo e mentre tornava a casa a San Donà di Piave, si è scontrato frontalmente contro un furgone perdendo la vita. Aveva solo 22 anni.

Matteo, invece, di anni ne aveva solo 20 ed era originario e residente di Cinisello Balsamo, piccolo comune nell’interland milanese.

Domenica aveva deciso di trascorrere una serata in discoteca con gli amici, proprio per festeggiare il suo compleanno. Al ritorno verso casa, è successo l’irreparabile.

Cordoglio per la morte di Matteo Morcos

La tragedia di Matteo Morcos

Mentre Matteo Morcos e i suoi amici tornavano verso casa, la loro auto è rimasta coinvolta in un grave incidente stradale sulla tangenziale est.

Immediato l’intervento dei soccorsi sul posto, che hanno subito prelevato i feriti e li hanno trasportati d’urgenza nei vicini ospedali Niguarda e San Raffaele.

In quest’ultimo, poco dopo il suo arrivo in ambulanza, Matteo si è spento per sempre. Troppo gravi i traumi riportati nell’impatto. Un suo amico, invece, si trova ora al Niguarda in condizioni molto gravi.

La tragedia di Matteo Morcos

La morte del 20enne ha scioccato l’intera comunità di Cinisello, compreso il primo cittadino del piccolo comune, che tramite una nota sui social ha espresso il cordoglio suo e di tutta la cittadinanza.

Il sindaco e l’amministrazione comunale di Cinisello Balsamo esprimono profondo cordoglio per la perdita di un così giovane concittadino e si stringono attorno alla famiglia di Matteo in questo momento di estremo dolore. Matteo viveva a Cinisello Balsamo e aveva studiato al centro di formazione professionale Fondazione Mazzini per diventare elettricista