La storia e la liberazione di Carlotta Bertotti

“Mi vergognavo del mio viso, oggi sono libera”, la commovente storia di Carlotta Bertotti

Quella di Carlotta Bertotti è una storia che merita di essere raccontata e compresa. Si è sempre vergognata del suo viso, oggi è libera

La sua è una di quelle storie che merita di essere raccontata e compresa, perché è capace di supportare tante persone che vivono nelle proprie insicurezze e che si nascondono dietro una vera e propria maschera. La ragazza nelle foto si chiama Carlotta Bertotti ed ha 22 anni.

La storia e la liberazione di Carlotta Bertotti
Credit: Carlotta Bertotti – Instagram

Oggi è diventata una famosa influencer e modella, spesso appare sulle copertine di Vogue, ma la sua infanzia fino alla maggiore età, non è stata affatto facile.

Carlotta Bertotti è nata con un nevo Ota, un’alterazione benigna della pelle e delle strutture oculari e peri-oculari. Si è sempre vergognata del suo aspetto, ha cercato di nascondersi sotto strati di trucco e lenti per gli occhi, per nascondere la sua vera natura. Anche la sua personalità era una finzione, ha sempre cercato di concentrare l’attenzione degli altri su tutto ciò che non riguardava il suo aspetto.

La storia e la liberazione di Carlotta Bertotti
Credit: Carlotta Bertotti – Instagram

Da piccola mi vedevo come un fenomeno da baraccone e pensare di lavorare nella moda mi sembrava surreale. Quando sono nata avevo solo un puntino in un occhio. Mia madre mi portò dallo specialista e inizialmente si parlava di una malattia asiatica e di un trauma da parto. Poi, complici i progressi della medicina, si è capito che si trattava di un nevo di Ota.

Ogni mattina, prima di andare a scuola, mi truccavo per due ore, poi ripetevo il trucco più volte durante la giornata per non affrontare gli sguardi e le domande delle persone. Avevo fatto addirittura arrivare una lente a contatto dall’America, che mi faceva nascondere in maniera integrale il tutto alle persone. Nessuno lo sapeva, solo i miei cari. Volevo creare un castello attorno a me. Avevo addirittura paura di stringere relazioni sociali con amiche o ipotetici fidanzati.

 

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

Un post condiviso da Charlotte💙 (@carlotta_bertotti)

La liberazione di Carlotta Bertotti

Ospite al programma “I Fatti Vostri”, in onda su Rai 2, la giovane influencer ha raccontato del momento in cui si è liberata del suo peso e di come la sua vita sia cambiata.

Non era mai andata al mare e metteva scuse per non partecipare alle gite scolastiche. Poi un giorno, dopo la maturità, ha deciso di uscire allo scoperto. Durante la gita di fine scuola, Carlotta si è presentata in spiaggia senza trucco, in attesa della reazione dei suoi amici. Nessuno le ha detto una parola, tanto che lei stessa si è sentita di domandare se notassero qualcosa di diverso.

Quel bagno per me è stata una liberazione, un’esperienza che non mi dimenticherò mai.

La storia e la liberazione di Carlotta Bertotti
Credit: Carlotta Bertotti – Instagram

Da quel giorno, anche sui social ha iniziato a mostrarsi libera. A sua sorpresa nessuno l’ha mai giudicata o attaccata, ma le persone hanno iniziato a scriverle per raccontarle le loro storie. Così ha capito di voler raccontarsi al mondo per aiutare gli altri.

Oggi è riuscita anche ad approdare nel mondo della moda e in particolare sulle riviste Vogue.

Questa sono io e non devo più nascondermi. E ho anche trovato l’amore vero: si chiama Alessandro e lavora nell’ambito della moda.