La tragedia di Michela Micheletti

Michela Micheletti, giovane mamma e imprenditrice, morta a soli 49 anni

Una terribile malattia ha portato via per sempre Michela Micheletti, mamma e imprenditrice apprezzata in tutta la zona di Lucca

Michela Micheletti, giovane mamma e imprenditrice originaria di Lucca, si è spenta in questi giorni dopo aver lottato a lungo con una brutta malattia, che alla fine l’ha portata via per sempre. Ironia della sorte, la 49enne è deceduta per la stessa patologia che, soltanto cinque anno fa, aveva portato via anche suo papà Dino. Dolore e commozione in tutta la comunità lucchese.

La tragedia di Michela Micheletti

Nelle scorse ore si era diffusa la notizia della morte di Luana Guarrotto. La 38enne originaria e residente di Valdobbiadene, in provincia di Treviso, si è spenta lo scorso 15 febbraio. Il suo destino si è rivelato beffardo e infame, visto che fino a 15 giorni prima della morte stava benissimo. Poi, un’infezione da streptococco l’ha portata via in sole due settimane. Ha lasciato il compagno Stefano e due bimbi di 4 e 7 anni.

Percorso diverso ma stesso tragico epilogo per un’altra giovane mamma italiana. Michela Micheletti, di Lucca, è morta a soli 49 anni. A differenza di Luana lei aveva scoperto di essere malata circa due anni fa.

Gestiva una concessionaria Volkswagen, la “Micheletti&Manzoni” nella frazione di Guamo, situata a Capannori, in provincia di Lucca.

Aveva lavorato fino al 2021, finché le forze l’hanno accompagnata. Poi, negli ultimi mesi dell’anno scorso, con l’aggravarsi delle sue condizioni, era stata costretta a lasciare il lavoro e dedicarsi completamente alle cure.

Cure che però non sono valse a nulla, perché alla fine la malattia ha vinto. Ironia della sorte, soltanto 5 anni prima, suo papà era deceduto per la stessa malattia.

Dolore per la morte di Michela Micheletti

La tragedia di Michela Micheletti

Inutile specificare quanto la morte di Michela Micheletti abbia provocato dispiacere e dolore non solo ad una famiglia amorevole, ma a tutta una comunità.

Michela, come anticipato, era una mamma. Aveva due figli, una femmina e un bambino piccolo.

La tragedia di Michela Micheletti

La ragazza, primo genita, ha affidato ai social una lunga e commovente lettera per dire addio per sempre alla sua povera mamma.

Mia madre voleva morire nella sua casa e noi abbiamo esaudito il suo desiderio. Ora cercherò di fare il possibile per prendere il suo posto nell’azienda e per renderla orgogliosa di me. Siamo contenti di averla assistita a casa. Fino a dicembre abbiamo fatto tutto quello che era possibile per lei, per vivere dei momenti speciali insieme. Era una donna straordinaria, tenace e forte.