Trovai i resti del fidanzato di Gabby Petito

Morte Gabby Petito, trovata una confessione scritta dal fidanzato prima di togliersi la vita

Trovata un'agendina scritta da Brian Laudrie e la confessione sulla morte della travel blogger Gabby Petito: le indagini sono ancora in corso

Il giallo di Gabby Petito, la travel blogger trovata senza vita durante un viaggio negli Stati Uniti con il suo compagno, sembra ormai risolto.

Trovai i resti del fidanzato di Gabby Petito

Brian Laundrie, questo è il nome dell’uomo, dopo una fuga e la ricerca dell’FBI, si è suicidato.

Secondo le ultime notizie riportate, sembra che accanto al suo corpo senza vita sia stata rinvenuta un’agendina. Quest’ultima si trovava all’interno di uno zainetto insieme ad una pistola. A diffondere la notizia, sono stati gli stessi agenti attraverso una nota:

Una revisione del block notes ha rivelato dichiarazioni scritte di Laundrie, che rivendicano la responsabilità della morte della signora Petito.

Autopsia Gabby Petito

Nei giorni successivi alla scomparsa dell’influencer, il compagno ha continuato a confondere le autorità messaggiando con il suo telefono e quello della sua compagna. Dopo la denuncia della famiglia, presentata al 11 settembre, i resti di Gabby Petito sono stati trovati al Grand Teton National Park, il successivo 19 settembre.

Gabby Petito è morta strangolata

Dopo l’autopsia, gli inquirenti hanno scoperto che la giovane 22enne era morta per strangolamento.

Nel frattempo, Laundrie aveva rivelato alla famiglia di non sapere dove si trovasse la sua fidanzata e in seguito, poco prima dell’interrogatorio con le forze dell’ordine, aveva fatto perdere le sue tracce. Dopo la morte della ragazza, aveva usato le sue carte di credito e per questo era l’unico accusato del suo omicidio. Alla fine, si è tolto la vita.

Gabby Petito: trovato un cadavere

Durante la vacanza negli Stati Uniti, i due fidanzati erano stati fermati dalle autorità perché trovati a litigare per strada. La 22enne era molto seguita sui social, documentava ogni viaggio sempre con il sorriso sul volto. Eppure dietro a tutto, c’era qualcosa che ha portato alla morte di entrambi.

Le indagini sulla morte della travel blogger Gabby Petito sono ancora in corso, ma il mistero sembra ormai essere risolto. È stata strangolata dal suo compagno e poi lasciata nel parco.

Aurelio Andreazzoli, allenatore dell'Empoli, a lutto per la morte del fratello Alberto

Aurelio Andreazzoli, allenatore dell'Empoli, a lutto per la morte del fratello Alberto

Lutto nel giornalismo, Maria Cristina Ruini si è spenta a 52 anni

Lutto nel giornalismo, Maria Cristina Ruini si è spenta a 52 anni

Napoli, Alessandra De Rosa non ce l'ha fatta: si è spenta a 31 anni dopo aver contratto il Covid in gravidanza

Napoli, Alessandra De Rosa non ce l'ha fatta: si è spenta a 31 anni dopo aver contratto il Covid in gravidanza

Lutto nel mondo del calcio: Simone Perisan è morto a soli 39 anni

Lutto nel mondo del calcio: Simone Perisan è morto a soli 39 anni

Denise Pipitone: la paura di Piera Maggio su cosa accadrà

Denise Pipitone: la paura di Piera Maggio su cosa accadrà

Paura a Treviglio, due bambini rimasti intrappolati sul balcone: erano soli in casa

Paura a Treviglio, due bambini rimasti intrappolati sul balcone: erano soli in casa

Omicidio Willy, le parole di Mario Pincarelli dal carcere: "Sono a posto con la coscienza"

Omicidio Willy, le parole di Mario Pincarelli dal carcere: "Sono a posto con la coscienza"