bambino suicidato

Napoli, bambino di 11 anni si è tolto la vita: aperta un’inchiesta

Napoli, bambino di 11 anni si è tolto la vita, lanciandosi della sua abitazione al decimo piano: aperta inchiesta

Un drammatico episodio è avvenuto la serata scorsa a Napoli. Un bambino di soli 11 anni, si è tolto la vita, lanciandosi dal balcone della sua abitazione al decimo piano. Gli inquirenti che sono intervenuti sul posto, hanno aperto un’inchiesta e stanno cercando di capire il motivo dietro questo gesto.

bambino suicidato

Le forze dell’ordine al momento stanno prendendo in considerazione diverse ipotesi. Stanno indagando su episodi di bullismo, avvenuti nei giorni precedenti alla tragedia.

Oppure, credono che abbia compiuto questo gesto estremo, poiché sia stato manipolato in una delle sfide che sono nate negli ultimi anni sui social network. Inoltre, gli agenti hanno disposto il sequestro del suo cellulare.

Secondo le informazioni emerse i primi a lanciare l’allarme sono stati proprio i genitori. Hanno iniziato a cercarlo in giro per la casa, ma del piccolo non c’erano tracce.

bambino suicidato

All’improvviso si sono resi conto del drammatico epilogo, quando hanno trovato un biglietto che aveva scritto, poco prima di lanciarsi nel vuoto. Infatti la madre ed il padre, lo hanno trovato a terra, su un ballatoio interno al palazzo.

Sul posto è arrivata d’urgenza un’ambulanza. I sanitari però, nonostante il loro tempestivo intervento, non hanno potuto fare nulla per salvarlo, ma ne hanno potuto dichiarare solamente il decesso.

Suicidato bambino di 11 anni: l’accaduto

CREDIT: FRAMING REALITY

I fatti sono avvenuti la scorsa serata, intorno a mezzanotte. I primi a rendersene conto sono stati proprio i genitori, ma ormai per il bimbo era troppo tardi. Ha lasciato un biglietto, con poche righe, che al momento è stato posto sotto sequestro.

Gli inquirenti, che stanno indagando sull’accaduto, proprio per quel messaggio, credono che sia coinvolta anche un’altra persona, che lo ha “sfidato” o terrorizzato nei giorni precedenti. Hanno deciso di aprire un’inchiesta, proprio per riuscire a scoprire il motivo dietro questo gesto estremo.

bambino suicidato

Le ipotesi più plausibile per le forze dell’ordine, sono proprio l’istigazione al suicidio per una sorta di Challenge sui social network, o la possibilità di alcuni episodi di bullismo. Il suo telefono al momento è sotto sequestro e come da prassi, sarà analizzato dagli agenti di polizia.

Che fine ha fatto Kate Fretti, la fidanzata di Marco Simoncelli

Richiamate capsule Dolce Gusto a marchio Conad e Meseta

Viaggia con la suocera nel bagagliaio

Gli avvocati di Daniele Mondello: "Lividi e ferite sul corpo di Viviana"

Ora solare, le lancette indietro di un'ora possono indurre alla depressione: ecco perché

Enzo Di Felice: muore in macchina davanti l'ospedale mentre attende il ricovero

Coronavirus, il governatore della Lombardia Fontana in quarantena