indagini christian

Napoli, in corso tutte le indagini per la morte del piccolo Christian Carezza di 3 anni

Napoli, le indagini degli agenti per l'improvvisa morte del piccolo Christian Carezza: è stato travolto da un'auto mentre passeggiava

Sono in corso tutte le indagini del caso per la drammatica vicenda del piccolo Christian Carezza, morto a 3 anni, travolto da un’auto. Gli inquirenti adesso sono a lavoro per ricostruire l’esatta dinamica dell’incidente, ma tutto sembra far pensare ad un attimo di distrazione.

indagini christian

Questa distrazione purtroppo, ha portato alla distruzione di 2 famiglie, quella del bimbo che ora deve fare i conti con l’improvvisa perdita, ma anche quella dell’automobilista. L’uomo di 51 anni rischia le accuse per omicidio stradale e lesioni.

I fatti sono avvenuti poco prima delle 12 di sabato 25 giugno, precisamente in via Ronchi dei Legionari, nella zona di Fuorigrotta a Napoli.

Il signore era alla guida della sua Suzuki, dalla sua versione dei fatti è emerso che si era distratto per salutare una persona. Subito dopo ha visto che la macchina davanti a lui era troppo vicina. Per questo ha sterzato bruscamente.

indagini christian

È proprio a quel punto che si è scontrato prima con un veicolo parcheggiato e poi ha travolto la mamma ed il bimbo che erano sul marciapiede.

Le condizioni del piccolo Christian sono apparse disperate sin da subito. Mentre alcune persone si sono fatte avanti per allertare i soccorsi, altri hanno provato ad aggredire il signore. Solo l’intervento delle forze dell’ordine ha evitato il linciaggio.

Le indagini per la morte del piccolo Christian Carezza

Il conducente del veicolo si è rifugiato in un cancello e successivamente i medici lo hanno trasportato in ospedale. Qui si è sottoposto a tutte le analisi del caso, ma sia i test alcolemici che quelli per la droga, hanno dato esito negativo.

Ora gli agenti hanno intenzione di analizzare la scatola nera, che era montata sul suo veicolo, che registra sia gli incidente che la velocità. Inoltre, le forze dell’ordine hanno anche scoperto che l’uomo al momento dell’impatto non stava utilizzando il telefono.

indagini christian

Il corpo del piccolo è ora all’obitorio dell’ospedale. Il medico legale dovrà eseguire l’autopsia nelle prossime ore e da quest’esame, gli inquirenti potranno avere ulteriori risposte su ciò che è successo.