neonato infermiera

Neonato morto probabilmente per avvelenamento, arrestata un’infermiera

Neonato morto probabilmente per avvelenamento: tutte le indagini sul caso e sull'infermiera che è indagata

Sono in corso tutte le indagini del caso per il drammatico decesso di un neonato, che è avvenuto probabilmente per avvelenamento. Si trovava ricoverato nel reparto di terapia intensiva, quando le sue condizioni sono peggiorate improvvisamente. Non c’è stato più nulla da fare per salvarlo.

neonato infermiera

L’unica indagata è un’infermiera di 27 anni, che ovviamente è stata sospesa da lavoro. Gli agenti nella giornata di giovedì l’hanno anche arrestata, ma poco dopo è potuta tornare in libertà.

Ad informare i genitori di ciò che stava accadendo, è stata la stessa struttura sanitaria, il Birmingham Children’s Hospital. Infatti prima di denunciare l’accaduto alle forze dell’ordine, hanno mandato una lettera ai genitori del piccolo. In quest’ultima c’era scritto:

Un neonato è morto recentemente nell’unità di terapia intensiva pediatrica dopo esser peggiorato rapidamente ed inaspettatamente.

neonato infermiera

La direzione ipotizza che il bimbo abbia ricevuto una quantità eccessiva di veleno ed è deceduto poche ore dopo il suo aggravamento. Proprio per questo hanno deciso di sospendere l’infermiera.

Inoltre, hanno anche voluto denunciare l’accaduto alle forze dell’ordine. La donna è stata arrestata nella giornata di giovedì, ma poco dopo ha avuto la possibilità di tornare a casa. Risulta essere indagata ed ovviamente è anche sospesa dal lavoro.

L’indagine dell’ospedale per il neonato morto per avvelenamento

Visto ciò che sta accadendo, lo stesso ospedale ha deciso di avviare un’indagine interna su tutti i casi di neonati morti precedentemente. Vogliono capire cosa sia accaduto a tutti i piccolini che hanno avuto contatti con quella stessa infermiera.

L’unica cosa che può dare risposte, è l’autopsia sul corpo del piccolo, prevista per i prossimi giorni. Un portavoce della polizia, sulle indagini e su ciò che sta accadendo, ha dichiarato:

neonato infermiera

La donna è stata arrestata giovedì sera in una proprietà nell’area del West Midlands, è accusata di aver somministrato del veleno con l’intento di mettere in pericolo la vita del piccolo. Al momento ha avuto la possibilità di tornare a casa, in attesa di tutti gli accertamenti.