funerale elena

Oggi i funerali della piccola Elena Del Pozzo: la decisione della Diocesi

Oggi saranno celebrati i funerali della piccola Elena Del Pozzo: la decisione del vescovo

Saranno celebrati nella giornata di oggi, mercoledì 22 giugno, i funerali della piccola Elena Del Pozzo, la bimba di 4 anni uccisa da sua madre. Martina Patti ora si trova in carcere ed è accusata di omicidio aggravato ed occultamento di cadavere.

funerale elena

A dire addio alla piccola, come riportato nel manifesto funebre, ci sarà papà Alessandro, nonno Johnny, nonna Sara e zia Bubu. Il nomignolo usato dalla bimba per chiamare la donna.

Il sindaco di Mascalucia, Vincenzo Magra, ha chiesto a tutti i cittadini di rispettare il lutto e di chiudere le serrande dalle 17, poiché questa perdita è stata straziante per tutti loro. Il primo cittadino ha dichiarato:

È doveroso mostrare alla famiglia della bimba la nostra solidarietà e vicinanza, e vogliamo farlo in forma pubblica ed istituzionale. In segno di rispetto e profonda partecipazione al dramma che ha investito i parenti della piccola.

funerale elena

A celebrare il rito ci sarà il vescovo Luigi Renna, nella cattedrale di Catania. La cerimonia sarà trasmessa sui canali Youtube e Facebook, per evitare la presenza di telecamere, fotografi e giornalisti. Il vescovo su questo ha dichiarato:

Questa sarà una cerimonia particolarmente dolorosa e significativa. Dobbiamo custodire il dolore di chi desidera raccogliersi in preghiera per l’estremo saluto. Dall’altra parte vogliamo dare a tutti la possibilità di partecipare I cronisti potranno fruire delle immagini sui canali social.

Il drammatico omicidio della piccola Elena Del Pozzo

La tragedia di questa bimba è avvenuta lo scorso lunedì 13 giugno. La madre è andata a riprenderla all’asilo come gli altri giorni, ma la donna nelle ore in cui è rimasta da sola, ha messo in atto il suo piano.

Una volta rientrate a casa, sono uscite di nuovo. Con la scusa di un gioco l’ha portata in un campo e qui, con 11 coltellate, ha messo fine alla sua vita.

funerale elena

Martina Patti prima di confessare ciò che aveva fatto, ha fatto credere ai suoi familiari che la piccola era stata rapita. Solo il giorno successivo è crollata ed ha portato gli agenti nel luogo in cui l’aveva sepolta. La piccola Elena è stata trovata dentro cinque sacchi neri, semi svestita.