I risultati dell'autopsia del piccolo Massimiliano Battaglia

Omicidio del piccolo Massimiliano, il bambino ucciso dal papà. Arrivati i risultati dell’autopsia: ecco com’è morto

Arrivati i risultati dell'esame autoptico del piccolo Massimiliano Battaglia

L’autopsia sul corpo senza vita di Massimiliano Battaglia, il bambino di due anni e mezzo ucciso dal suo papà Egidio, ha confermato quanto ricostruito dalle autorità. Il piccolo è morto nella mattinata di sabato 20 febbraio, poco dopo la colazione. Anche un accertamento sul corpo dell’uomo, ha confermato le cause della sua morte.

Il dottor Giulio Peletti, il medico legale che ha effettuato l’esame autoptico, ha stabilito che Massimiliano è morto per strangolamento. Il papà ha stretto le mani intorno al suo collo, finché non ha esalato l’ultimo respiro. Poi, si è tolto la vita, tagliandosi la gola con un coltello da cucina.

Risultati autopsia del piccolo Massimiliano Battaglia

Gli inquirenti ora stanno cercando di capire le motivazioni che abbiano portato Egidio a compiere un gesto così disperato. Sembrerebbe che l’uomo, in una lettera lasciata in cucina, avrebbe spiegato di aver preso una simile decisione, per evitare a suo figlio una vita di sofferenza. Pochi mesi prima, durante una visita, dei medici avevano diagnosticato a Massimiliano dei disturbi dello spettro autistico.

I risultati dell'autopsia del piccolo Massimiliano Battaglia

Il bambino non parlava, si esprimeva con lo sguardo e a gesti e suo padre non riusciva a convivere con quella diagnosi, anche se prematura. Non riusciva ad immaginare un figlio che avrebbe dovuto lottare per tutta la vita e così ha deciso di farla finita, prima che il calvario iniziasse. Nelle lettera ha scritto:

So che sarò definito un mostro, ma il dolore che sto provando lo conosco solo io. L’ho fatto per evitare a mio figlio un futuro di sofferenze. Meglio farla finita subito, prima che sia troppo tardi.

Preoccupazioni che l’operaio di 43 anni non aveva mai condiviso con la famiglia. Quella mattina, la moglie Adriana, mamma del piccolo Massimiliano, era uscita per andare a lavorare all’Ospedale di Castelfranco.

I risultati dell'autopsia del piccolo Massimiliano Battaglia

Le forze dell’ordine hanno sequestrato tutte le cartelle cliniche del bambino, per una valutazione del suo stato di salute.

La famiglia ha deciso di celebrare insieme i due funerali. La funzione verrà fissata la prossima settimana.

Perché Denise Pipitone non ha il cognome del padre Pietro Pulizzi?

Perché Denise Pipitone non ha il cognome del padre Pietro Pulizzi?

TRAGEDIA - bimbo di 3 anni ha perso la vita davanti agli occhi dei genitori, durante un matrimonio

TRAGEDIA - bimbo di 3 anni ha perso la vita davanti agli occhi dei genitori, durante un matrimonio

"Sta accadendo a partire dai giovani qualcosa di meraviglioso". Le toccanti parole di Piera Maggio, dopo l'iniziativa dei giovani

"Sta accadendo a partire dai giovani qualcosa di meraviglioso". Le toccanti parole di Piera Maggio, dopo l'iniziativa dei giovani

Paura per l'allenatore: tutta la sua famiglia è positiva e sua moglie è stata ricoverata allo Spallanzani

Paura per l'allenatore: tutta la sua famiglia è positiva e sua moglie è stata ricoverata allo Spallanzani

Daniele De Rossi ricoverato per Covid-19

Daniele De Rossi ricoverato per Covid-19

Morto il Principe Filippo: il marito della Regina Elisabetta aveva 99 anni

Morto il Principe Filippo: il marito della Regina Elisabetta aveva 99 anni

Lutto nel mondo dello sport: una grave malattia ha portato via un grande campione

Lutto nel mondo dello sport: una grave malattia ha portato via un grande campione