ilaria compagno

Omicidio di Ilaria Sollazzo: il suo ex ha atteso il suo ritorno fuori casa

Scalea: l'agguato che Antonio Russo ha fatto alla sua ex Ilaria Sollazzo, prima di compiere l'omicidio

Ci sono molti punti da chiarire dietro il decesso di Ilaria Sollazzo e del suo ex Antonio Russo. Gli agenti al momento sono a lavoro per capire le motivazioni dietro quel gesto così estremo, ma soprattutto vogliono capire anche le ultime ore di vita della donna.

ilaria compagno

La giovane mamma aveva solamente 31 anni e la relazione con quell’uomo era durata diversi anni. Nel 2020, dalla loro unione, è nata anche una bambina.

Tuttavia, il loro rapporto da ciò che dicono alcune persone vicine alla famiglia, era logorato e pesante. Per questo circa 2 mesi fa, Ilaria ha deciso di interrompere la relazione.

Antonio Russo però non ha mai accettato la sua decisione. Per questo motivo per diverse settimane l’ha tormentata e minacciata. Ha provato più volte a tornare con lei, ma ogni volta veniva rifiutato.

ilaria compagno

Fino alla sera in cui si è consumato il delitto. Il 28enne ha atteso il ritorno della sua ex compagna sulla strada che porta verso casa sua, che si trova in via Paolo Borsellino, a Scalea. Ilaria aveva passato la serata con alcuni amici e la sua bimba era a casa con la nonna materna.

Antonio l’ha convinta a scendere dalla sua auto e a salire sulla sua, una Lancia Y. Hanno iniziato a parlare, ma poco dopo il tutto si è trasformato in una discussione, probabilmente causata dall’ennesimo rifiuto.

Delitto di Ilaria Sollazzo: i fatti

L’uomo si era portato dietro l’arma di ordinanza. Sono sei i colpi partiti da quell’arma, due dei quali hanno portato al suo decesso. Successivamente si è puntato l’arma alla testa e si è tolto la vita.

I vicini nel sentire i forti rumori sono subito usciti ed hanno chiesto l’intervento delle forze dell’ordine. Tuttavia, gli agenti arrivati si sono trovati davanti alla scena straziante.

ilaria compagno

Purtroppo per i due genitori non c’era più nulla da fare. Hanno avvisato tempestivamente i familiari di Ilaria, che erano proprio lì vicino. La famiglia è molto conosciuta, poiché per molto tempo hanno gestito una struttura alberghiera. Anche la donna da poco era riuscita ad avere il lavoro dei suoi sogni: era diventata un’insegnante di sostegno. La sua bimba in pochi istanti è rimasta orfana.