La tragedia di Paola Cerimole

Paola Cerimele, stimata attrice molisana, morta in un incidente stradale

Il tragico sinistro si è verificato al confine tra Abruzzo e Molise: per l'attrice Paola Cerimele non c'è stato nulla da fare

Un altro terribile incidente stradale si è verificato nel primo pomeriggio di ieri, giovedì 25 agosto, in Molise. A perdere la vita è purtroppo toccato a Paola Cerimole, stimata attrice italiana. Uno shock per un’intera regione, il Molise, di cui l’interprete era diventata, nel corso degli anni, un vero fiore all’occhiello artistico.

La tragedia di Paola Cerimole

È un periodo davvero drammatico in Italia, per quanto riguarda le morti avvenute per terribili incidenti stradali. Un altro, l’ultimo, è avvenuto nel pomeriggio di ieri sulla Fondovalle Trigno, all’altezza del km 44,8 in agro di San Giovanni Lipioni, al confine tra l’Abruzzo e il Molise.

Due le vetture coinvolte, una Fiat Panda e un Audi. Una, per il momento , la vittima. Si tratta di Paola Cerimole, attrice originaria di Agnone e nota per aver recitato in film di livello come “Non ti muovere” di Sergio Castellitto.

E proprio quest’ultimo, è stato una delle ultime persone che l’attrice ha incontrato, dopo tanti anni, prima di trovare la morte tragicamente. L’incontro è testimoniato dall’ultimo post pubblicato dalla Cerimole su Instagram.

Cordoglio per la morte di Paola Cerimole

La tragedia di Paola Cerimole

Insieme a Paola Cerimole viaggiava anche suo marito Raffaello Lombardo, attore anche lui e fondatore, insieme alla moglie, della Compagnia Stabile di Recitazione.

L’uomo, gravemente ferito nell’impatto, si trova ora ricoverato nel reparto di rianimazione dell’ospedale di Pescara.

Originario di San Marco in Lamis, Raffaello è il fratello dell’ex sindaco Michelangelo Lombardo.

La tragedia di Paola Cerimole

Decine i messaggi di cordoglio apparsi sui social nelle ore successive al decesso della attrice molisana. Tra i più toccanti, quello di Daniele Saia, il sindaco di Agnone, cittadina di cui la Cerimele era originaria e in cui risiedeva.

E poi ci sono quelle notizie che quando arrivano ti colpiscono dritte nel cuore. La nostra comunità piange un’altra vittima della strada, un’altra ancora.

L’attrice Paola Cerimele ci ha lasciati qualche ora fa. Non ci sono parole per descrivere l’immenso dolore che tutti noi stiamo provando. A Paola va il ringraziamento da parte di tutta l’Amministrazione comunale per aver portato tra le stelle il nome di Agnone, grazie alla sua immensa dote artistica frutto di studio, passione e impegno. Donna caparbia, determinata. Aveva recitato in famosi film diretti da registi come Sergio Castellitto e Giulio Base. Da sempre legata alle sue origini, Paola aveva deciso di investire qui in Molise fondando la Compagnia Stabile di recitazione.

La sua assenza sarà causa di un boato assordante, di un vuoto incolmabile. A tutti i suoi cari le più sentite condoglianze.