due adolescenti morti in un incidente in motorino a Pellezzano

Pellezzano (SA): due adolescenti di 15 e 17 anni morti in un grave incidente in scooter

La tragedia si è consumata intorno alle 18:30 del primo giorno dell'anno: il sindaco e la comunità di Pellezzano sconvolti da quanto accaduto

Un inizio anno che probabilmente non poteva essere più tragico di così per quanto riguarda gli incidenti sulle strade del territorio nazionale. Intorno alle ore 18:30 della giornata di ieri, sabato primo gennaio, una ragazza di 15 ed uno di 17, hanno perso la vita a seguito di un brutto incidente in scooter capitato nelle strade di Pellezzano, piccolo Comune in provincia di Salerno, in Campania.

due adolescenti morti in un incidente in motorino a Pellezzano

Un dramma che ha sconvolto non solo le due famiglie delle vittime, ma anche tutta la comunità di Pellezzano e quella dei comuni vicini, capitato proprio nel primo giorno dell’anno.

Due ragazzi, una adolescente di 15 anni e uno di 17, di cui non sono state rese note le generalità, hanno perso tragicamente la vita a seguito di un brutto incidente in scooter. Il sinistro è capitato intorno alle ore 18:30 sulle strade di Pellezzano, in provincia di Salerno.

Per cause ancora in corso di accertamento da parte delle autorità locali, i ragazzi pare abbiano perso il controllo del veicolo, uno scooter Beverly 250 cc, terminando la loro corsa rovinosamente a terra.

A quanto pare insieme a loro c’erano anche altri due amici, che però sono sopravvissuti all’impatto e attualmente si trovano in ospedale per le cure.

Cordoglio per le vittime dell’incidente avvenuto a Pellezzano

due adolescenti morti in un incidente in motorino a Pellezzano

Come anticipato, le vittime sono una ragazza di soli 15 anni e un ragazzo di 17 anni. Lui era fratello e cognato di due volontari dell’associazione Santa Maria delle Grazie. Mentre la ragazza era la sorella di un volontario del Gruppo Avis di Pellezzano.

Sulla pagina Facebook del Comune e su quella del sindaco Francesco Morra, è apparso un toccante messaggio che è servito a mostrare la vicinanza di tutta al comunità a entrambe le famiglie colpite da questo gravissimo lutto. Ecco le parole del primo cittadino:

due adolescenti morti in un incidente in motorino a Pellezzano

Nessuno mai avrebbe voluto e immaginato un inizio di anno così tragico. Un incidente, verificatosi in via Carlo De Iulis sul nostro territorio, che ha letteralmente sconvolto l’intera cittadinanza. Due giovani, a bordo di uno scooter hanno purtroppo perso la vita in un sinistro sulla cui dinamica stanno indagando i carabinieri della stazione di Pellezzano. Esprimo a nome mio personale e dell’intera Amministrazione Comunale le più sentite condoglianze alle famiglie dei due giovani colpite da questa immane tragedia. A loro va tutta la vicinanza e la solidarietà per il grave lutto subito. L’intera comunità è rimasta scioccata da quanto accaduto rivolgendo alle famiglie tutto l’affetto e la vicinanza.

Aurelio Andreazzoli, allenatore dell'Empoli, a lutto per la morte del fratello Alberto

Aurelio Andreazzoli, allenatore dell'Empoli, a lutto per la morte del fratello Alberto

Lutto nel giornalismo, Maria Cristina Ruini si è spenta a 52 anni

Lutto nel giornalismo, Maria Cristina Ruini si è spenta a 52 anni

Napoli, Alessandra De Rosa non ce l'ha fatta: si è spenta a 31 anni dopo aver contratto il Covid in gravidanza

Napoli, Alessandra De Rosa non ce l'ha fatta: si è spenta a 31 anni dopo aver contratto il Covid in gravidanza

Lutto nel mondo del calcio: Simone Perisan è morto a soli 39 anni

Lutto nel mondo del calcio: Simone Perisan è morto a soli 39 anni

Denise Pipitone: la paura di Piera Maggio su cosa accadrà

Denise Pipitone: la paura di Piera Maggio su cosa accadrà

Paura a Treviglio, due bambini rimasti intrappolati sul balcone: erano soli in casa

Paura a Treviglio, due bambini rimasti intrappolati sul balcone: erano soli in casa

Omicidio Willy, le parole di Mario Pincarelli dal carcere: "Sono a posto con la coscienza"

Omicidio Willy, le parole di Mario Pincarelli dal carcere: "Sono a posto con la coscienza"