Cristiano Ronaldo positivo al Coronavirus

Comunicato dal Portogallo: Cristiano Ronaldo positivo al Coronavirus

Il campionissimo portoghese e della Juventus è risultato positivo al Covid-19: è asintomatico

Settimana iniziata anche peggio di quanto fosse finita quella scorsa, per Cristiano Ronaldo. Il campione portoghese, infatti, dopo aver subito una rapina in casa qualche giorno fa, oggi è risultato positivo al Coronavirus. Ad annunciarlo e a diffondere la notizia è arrivato, sta mattina, un comunicato direttamente dalla federazione calcistica portoghese.

Cristiano Ronaldo positivo al Coronavirus
Credit: Portogallo

Attualmente, dichiara la federazione lusitana, il calciatore non ha sintomi e si trova in isolamento, come prevede il protocollo. Il numero 7 del Portogallo e della Juventus salterà sicuramente la partita che i suoi connazionali dovranno disputare contro la Svezia. Ecco il comunicato della federazione portoghese:

Si comunica che il calciatore Cristiano Ronaldo ha abbandonato l’allenamento della Nazionale dopo un test positivo per Covid-19. Ciò significa che non giocherà contro la Svezia. Al momento Ronaldo è senza sintomi e isolato. I restanti giocatori sono stati sottoposti, martedì mattina, a nuovi test, tutti con esito negativo. Restano a disposizione del C.T. Fernando Santos per gli allenamenti in vista del match di Nations League in programma mercoledì alle 19.45.

Tra le fila della nazionale portoghese, nei giorni scorsi, erano risultati positivi già altri due giocatori. Si tratta di José Fonte, calciatore del Lille e Anthony Lopes, portiere del Lione.

I due avevano abbandonato il ritiro già prima della partita che il Portogallo ha disputato l’altro ieri contro la Francia.

Cristiano Ronaldo positivo al Coronavirus
Credit: Juventus

Tutti i calciatori della nazionale portoghese, nelle prossime ore e nei prossimi giorni, saranno sottoposti a continui esami e tamponi, necessari per evitare il diffondersi del virus.

A questo punto, la positività di Cristiano mette preoccupazione anche alla Juventus. Considerando che, dopo la partita con la Svezia, il campionissimo avrebbe dovuto far ritorno a Torino per proseguire il campionato di serie A con i bianconeri.

Settimana scorsa, rapinata la villa di Cristiano Ronaldo

Cristiano Ronaldo positivo al Coronavirus
Credit: Juventus

Come detto in anticipo, anche la settimana scorsa non era stata del tutto serena per CR7. Infatti, mentre già si trovava in ritiro con la sua nazionale, un malintenzionato si è introdotto nella sua villa di Madeira, mettendo a segno una rapina.

Approfittando dell’assenza di Cristiano e di una distrazione di uno dei collaboratori domestici, il ladro è entrato da una porta di servizio lasciata aperta per sbaglio.

Credit Video: Mr Sintesi – Youtube

Le telecamere di sicurezza hanno ripreso l’uomo e hanno indirizzato la polizia ad una probabilissima cattura.

Il bottino della rapina è stato abbastanza magro: una maglietta di Ronaldo della Juventus, autografata, dal valore di circa 200 euro.

Spadafora, 800 euro a novembre per palestre e piscine chiuse

Incidente a Genova, auto travolge 4 ragazze: una è incinta

Terremoto di magnitudo 4.2 in Svizzera, avvertito anche nel Nord Italia

Il disperato appello di Clotilde, agente di polizia penitenziaria

Mamma ha tappezzato la città con le foto del figlio morto: il suo messaggio

Giuseppe Conte ha firmato il nuovo DPCM: chiusura bar, ristoranti e locali alle 18

Roma, grave incidente in strada: morta la 38enne Serena Greco