12enne investita

Prato, mamma e figlia 12enne investite da un’auto: la piccola è morta sul colpo

Prato, investita insieme alla madre, 12enne muore sul colpo: ecco chi c'era alla guida dell'auto

Un gravissimo sinistro è quello avvenuto nel pomeriggio di venerdì 16 dicembre, nella provincia di Prato. Purtroppo ad avere la peggio è stata proprio una 12enne, che è stata investita insieme alla madre. Per lei nonostante i tentativi di rianimazione, non hanno potuto far altro che constatare il decesso.

12enne investita

Gli agenti al momento sono a lavoro per ricostruire l’esatta dinamica dello scontro. La mamma, invece, si trova ricoverata in ospedale e risulta essere in condizioni molto gravi.

Secondo le informazioni rese note da alcuni media locali, i fatti sono avvenuti nel pomeriggio di venerdì 16 dicembre. Precisamente nel piccolo comune di Poggio a Caiano, nella provincia di Prato.

Da ciò che è emerso fino ad ora, la madre e la figlia di origini cinesi, stavano camminando sulla strada. Quando ad un certo punto, si sono immesse sulla strada per attraversare.

12enne investita

È proprio a quel punto che una donna alla guida della sua auto, le ha investite. Il sinistro è apparso molto grave sin da subito. Infatti i passanti che hanno assistito alla scena, sono presto intervenuti per aiutare.

La madre e la figlia sono rimaste incastrate sotto l’auto. Per questo, oltre ad allertare i sanitari, hanno anche chiesto il tempestivo intervento dei vigili del fuoco.

Il decesso della 12enne dopo il sinistro

I pompieri hanno lavorato a lungo per riuscire a liberarle. Solo successivamente, i soccorritori arrivati sul posto, le hanno prese in cura.

Tuttavia, i loro tentativi di rianimare la ragazzina sono risultati essere del tutto inutili. Purtroppo pochi minuti dopo, il suo cuore ha cessato di battere per sempre e non hanno potuto far altro che constatare il decesso.

12enne investita

La madre al momento si trova ricoverata in ospedale ed è in condizioni molto gravi. Da ciò che è emerso, sembrerebbe che alla guida dell’auto ci fosse un’anziana signora con i suoi nipotini. Non è ancora chiaro se gli inquirenti decideranno di avviare un’inchiesta per il reato di delitto stradale.