Ferito all'inguine mentre va in bicicletta

Quarrata, bambino caduto dalla bicicletta e ferito all’inguine: ricoverato in gravi condizioni

Era uscito in bicicletta con il suo papà, quando è caduto ed è rimasto trafitto all'inguine: bambino ricoverato con urgenza al Meyer di Firenze

È accaduto nella giornata di ieri, 21 giugno, a Quarrata, un comune in provincia di Pistoia, in Toscana. Un bambino di soli 10 anni è caduto mentre andava in bicicletta ed è rimasto ferito con la stessa, all’inguine. Adesso è ricoverato in gravi condizioni. Una soleggiata giornata domenicale, durante la quale il papà aveva deciso di uscire in bici con suo figlio. All’improvviso il piccolo è caduto e un pezzo della bicicletta gli ha trafitto l’inguine.

Le sue urla hanno fatto capire a suo padre quanto insopportabile fosse il dolore e quando si è avvicinato, si è reso conto della grande quantità di sangue che stava perdendo. Immediatamente ha chiamato il pronto soccorso. È stato richiesto l’intervento elisoccorso, che una volta raggiunto il posto, ha portato il bambino all’ospedale Meyer di Firenze.

Ferito all'inguine mentre va in bicicletta

Valutate le sue condizioni, il team ospedaliero ha deciso di operarlo con urgenza.

Ferito all'inguine mentre va in bicicletta

Al momento si trova ricoverato, non è in pericolo di vita, ma le sue condizioni sono molto preoccupanti e molto gravi.

Ferito all'inguine mentre va in bicicletta

Un’altra tragedia è accaduta a Pisa, dove una bambina di 3 anni, mentre si trovava in un agriturismo a Riparbella, con la sua famiglia, è riuscita ad allontanarsi ed è caduta in una piscina. Purtroppo è morta annegata.

C’era un altro bambino che stava giocando con lei, che davanti alla scena ha iniziato ad urlare, attirando l’attenzione degli adulti e degli stessi genitori della piccola. È stata tirata fuori dall’acqua e respirava ancora, ma poco dopo non c’è stato più nulla da fare.

Ferito all'inguine mentre va in bicicletta

Le forze dell’ordine stanno adesso indagando per cercare di costruire la dinamica dei fatti e stabilire le eventuali responsabilità. La piscina distava 100 m dal punto dove la bimba stava giocando, sotto gli occhi della sua famiglia.

Notizia in aggiornamento.