Quattro ragazzi morti a San Giustino Umbro

Quattro ragazzi giovanissimi hanno perso la vita in un terribile incidente stradale

I quattro ragazzi erano partiti da San Giustino Umbro e volevano raggiungere una discoteca a San Sepolcro, in provincia di Arezzo

L’ennesimo incidente stradale mortale è avvenuto nella tarda serata di ieri e il bilancio, purtroppo, questa volta è davvero pesantissimo. Lo scontro si è verificato a San Giustino Umbro, in provincia di Perugia e con esso hanno perso la vita quattro ragazzi giovanissimi, due femmine e due maschi, di età compresa tra i 17 e i 22 anni.

Quattro ragazzi morti a San Giustino Umbro

Il week end è appena iniziato eppure le pagine di cronaca nera si riempiono già di tragedie immani che riguardano incidenti stradali.

Nei mesi scorsi si sono verificati episodi simili, in cui in singoli incidenti hanno perso la vita più persone contemporaneamente.

Torna alla memoria, ad esempio, quando accaduto a Godega a metà agosto. Anche in quel caso la vita di quattro giovanissimi è terminata in pochi secondi. Daniele De Re, Xhuliano Kellici, Daniele Ortolan di Orsago, e Marco De Re viaggiavano a bordo di un’auto, quando quest’ultima è uscita fuori strada e si è schiantata contro un albero.

Più recentemente, altre quattro persone hanno trovato la loro fine in un incidente molto simile a quello sopra citato. In questo caso è capitato a Cadè, vicino a Reggio Emilia, e a perdere la vita sono stati Shane Hyseni, 22 anni, Mattias Lame, un anno a mezzo, Rejana Hyseni e Resat Hyseni, di 8 e 11 anni.

La dinamica dell’incidente dei quattro ragazzi umbri

Quattro ragazzi morti a San Giustino Umbro

Una serata di divertimento in compagnia che si è trasformata in un incubo senza fine, che ha spezzato la vita di quattro ragazzi giovanissimi e devastato quella delle loro famiglie.

I giovani, due ragazze di 17 e 22 anni e due ragazzi di 20 a 21, tutti originari di San Giustino Umbro, pare che avessero partecipato ad una festa di compleanno.

Subito dopo si sono messi a bordo della Fiat Punto guidata da uno di loro, in direzione San Sepolcro, in provincia di Arezzo, per andare a ballare in discoteca.

Quattro ragazzi morti a San Giustino Umbro

Pochi chilometri, che non sono bastati nemmeno ad uscire dal loro comune, ed è successo l’irreparabile.

A quanto pare, forse per via dell’asfalto bagnato e viscido, la vettura ha perso aderenza col manto stradale ed è uscita fuori strada. A quel punto la macchina è finita in una cunetta, per poi sbattere violentemente contro un muro di cemento armato di un ponte.

Sul posto sono arrivati i Carabinieri di Città di Castello, seguiti da ambulanze, personale dell’Anas e Vigili del Fuoco. Questi ultimi hanno lavorato a lungo per estrarre i ragazzi dalle lamiere dell’auto ormai accartocciata. Per tutti loro, tuttavia, non c’era più nulla da fare. Hanno tutti perso la vita sul colpo.