Rachel Mee morta a 25 anni

Rachel Mee, star dei social, è morta a soli 25 anni

Due anni fa aveva perso la madre e a marzo era diventata mamma: la modella e influencer Rachel Mee si è spenta a soli 25 anni

È degli ultimi giorni una notizia molto triste che riguarda una modella e influencer britannica di 25 anni, conosciuta con il nome d’arte di Rachel Mee. La donna sarebbe deceduta per cause che, sebbene non siano state rese note, lasciano credere ad un gesto estremo. A marzo scorso era diventata mamma di un bimbo che ora dovrà crescere per tutta la vita senza la sua mamma.

Rachel Mee morta a 25 anni

Lo scorso 18 dicembre si è spenta per sempre Rahcel Mee, una ballerina, influencer e modella che aveva solo 25 anni. A quanto pare è stata lei a scegliere di non stare più su questo mondo, come riportato in un toccante post dalla sua amica Claire Robinson.

Due anni fa Rachel aveva perso sua mamma, alla quale era legatissima. Dal lutto non si era mai ripresa e quando ha scoperto che sarebbe diventata mamma a sua volta, ha voluto ricordarla con parole d’amore e cariche di tristezza allo stesso tempo.

Rachel Mee morta a 25 anni

Aveva scritto che le dispiaceva tantissimo che non potesse vedere il suo nipotino venire al mondo e che si sarebbe assicurata che il piccolo avesse saputo tutto della sua nonna.

La nascita del bimbo della modella è arrivata a marzo scorso. Il piccolo di chiama Kyro e, a detta di chi le stava affianco, era tutto per lei.

Una raccolta fondi per il bimbo di Rachel Mee

Rachel Mee morta a 25 anni

La sua amica Claire Robinson, che le è rimasta affianco fino alla fine, non sospettando minimamente ciò che stava per accadere, ha deciso di aprire una raccolta fondi. Denaro che andrà in donazione proprio al piccolo Kyro, che ora passera il suo primo Natale e lo farà senza la sua mamma.

Nella descrizione della raccolta fondi, la Robinson ha scritto:

Questo Natale sarà il primo di Kyro e la sua mamma non ci sarà. Siamo tutti così addolorati per questa notizia devastante, per come questo mondo abbia deluso una ragazza così bella e per come lei abbia sentito di non avere altra scelta, se non quella di non rimanere più qui. Si è lasciata alle spalle il suo bellissimo bambino che adorava con tutto il cuore. La donazione è per alleviare in parte il dolore e dare al piccolo Kyro un piccolo vantaggio per la vita.