Cinema a lutto per la morte di Rae Allen

Rae Allen, attrice protagonista ad Hollywood per decenni, è morta a 95 anni

Hollywood e Broadway piangono la morte di Rae Allen, grandissima interprete del cinema e del teatro dagli anni '50 fino ad oggi

I mondi del cinema, della televisione e del teatro hanno da poche ore appreso la triste notizia della morte di Rae Allen. L’attrice, come si legge nella nota pubblicata dalla sua agente, si è spenta nel sonno nella sua casa di Los Angeles, la città in cui si era trasferita per lavoro e in cui ha deciso di rimanere anche dopo il suo ritiro dalle scene. Aveva 95 anni.

Cinema a lutto per la morte di Rae Allen

Kyle Fritz, in una dichiarazione pubblica rilasciata all’emittente Usa Today, ha annunciato la morte della sua assistita e non si è risparmiata nell’elogiare la grandissima professionista e persona che essa era stata in vita. Nella nota si legge:

Ho avuto il piacere di rappresentare Rae Allen per oltre 20 anni. È una delle attrici più dotate con cui abbia mai avuto l’onore di lavorare. Sarò per sempre grata di aver fatto parte del suo incredibile viaggio.

In fine ha confermato che la morte della Allen è avvenuta per cause naturali, mentre dormiva nella sua casa di Los Angeles.

Carriera di Rae Allen

All’anagrafe Raffaella Julia Theresa Abruzzo, Rae Allen è nata a New York il 3 luglio del 1926 ed è stata un’attrice televisiva, cinematografica e teatrale statunitense.

Il suo esordio è arrivato negli anni ’50 a teatro, mondo che le ha portato soddisfazioni incredibili, tra cui tre candidature al prestigioso Tony Awards, di cui una vincente.

La prima candidatura era arrivata nel 1955 per la sua interpretazione nella commedia intitolata “Damn Yankees”. Poi la seconda è arrivata nel 1963, per l’opera intitolata “Oliver!”. La terza, quella che l’ha portata a vincere il premio prestigioso, è arrivata nel 1971 grazie al suo ruolo in “E la signorina Reardon beve un po’”.

Cinema a lutto per la morte di Rae Allen

Nel 1958 ha recitato anche nella rivisitazione cinematografica di “Damn Yankees”, che arrivò fino alla candidatura agli Oscar.

Molto importante la sua carriera televisiva. Decine del serie tv in cui ha recitato. Degni di nota i suoi ruoli in All in the Family, Soap, Seinfeld, Joan of Arcadia, Providence e Grey’s Anatomy. Senza ovviamente dimenticare il ruolo di zia Quintina Blundetto nella serie cult I Soprano.

Cinema a lutto per la morte di Rae Allen

La sua ultima apparizione sul set risale al 2007, quando ha recitato nel film cinematografico intitolato Reign Over Me, al fianco di attori del calibro di Adam Sandler e Jada Pinkett Smith.

Aurelio Andreazzoli, allenatore dell'Empoli, a lutto per la morte del fratello Alberto

Aurelio Andreazzoli, allenatore dell'Empoli, a lutto per la morte del fratello Alberto

Lutto nel giornalismo, Maria Cristina Ruini si è spenta a 52 anni

Lutto nel giornalismo, Maria Cristina Ruini si è spenta a 52 anni

Napoli, Alessandra De Rosa non ce l'ha fatta: si è spenta a 31 anni dopo aver contratto il Covid in gravidanza

Napoli, Alessandra De Rosa non ce l'ha fatta: si è spenta a 31 anni dopo aver contratto il Covid in gravidanza

Lutto nel mondo del calcio: Simone Perisan è morto a soli 39 anni

Lutto nel mondo del calcio: Simone Perisan è morto a soli 39 anni

Denise Pipitone: la paura di Piera Maggio su cosa accadrà

Denise Pipitone: la paura di Piera Maggio su cosa accadrà

Paura a Treviglio, due bambini rimasti intrappolati sul balcone: erano soli in casa

Paura a Treviglio, due bambini rimasti intrappolati sul balcone: erano soli in casa

Omicidio Willy, le parole di Mario Pincarelli dal carcere: "Sono a posto con la coscienza"

Omicidio Willy, le parole di Mario Pincarelli dal carcere: "Sono a posto con la coscienza"