Rimasto folgorato un ragazzo di 15 anni a Lucca

Ragazzo di 15 anni rimasto folgorato dal cancello elettrico: la madre lo salva tirandolo per la maglietta

Paura a Lucca, un ragazzo di 15 anni è rimasto folgorato dal cancello elettrico dell'abitazione dei nonni: ecco cosa è successo

La drammatica vicenda è accaduta a Lucca, un ragazzo di 15 anni è rimasto folgorato dal cancello elettrico. La sua mamma lo ha salvato tirandolo per la maglietta.

Lo scorso 29 maggio, il ragazzo di 15 anni era andato a pranzo dai nonni insieme alla mamma e al papà. Al loro arrivo, il cancello elettrico si è bloccato e il giovane ha ben pensato di scendere e di spingerlo manualmente. Proprio mentre ha poggiato la mano sul cancello, è rimasto folgorato. I genitori sono intervenuti tempestivamente. La mamma lo ha tirato con tutta la sua forza per la maglietta, riuscendo a staccarlo.

Rimasto folgorato un ragazzo di 15 anni a Lucca

I due genitori hanno poi allarmato i soccorsi e hanno cercato di rianimarlo con il massaggio cardiaco in attesa dell’ambulanza, guidati al telefono da un operatore del 118.

L’intervento dei soccorritori per salvare il ragazzo di 15 anni

Quando i paramedici del 118 sono arrivati sul posto, hanno cercato di rianimarlo a loro volta con il defibrillatore e lo hanno poi trasportato con immediata urgenza all’ospedale San Luca, dove attualmente è ricoverato in coma indotto. Fortunatamente, secondo le ultime notizie riportate, sembrerebbe che le sue funzioni cardiache siano tornate alla normalità.

Rimasto folgorato un ragazzo di 15 anni a Lucca

Dopo l’episodio, sul posto sono arrivati anche gli uomini dei Vigili del Fuoco e gli agenti di polizia, che hanno effettuato tutti i rilievi necessari. Al momento, il cancello è posto sotto sequestro per tutti gli accertamenti. Un consulente tecnico si occuperà di capire cosa sia successo e di accertare le eventuali responsabilità.

Rimasto folgorato un ragazzo di 15 anni a Lucca

La vicenda ha sconvolto la comunità di Lucca e l’intero web. In tanti stanno mostrando vicinanza e affetto ai due genitori, sotto choc. La mamma è riuscita ad intervenire, tirandolo per la maglietta con tutta la sua forza e salvandogli così la vita.

Fortunatamente il ragazzo si sta riprendendo, al momento la sua prognosi resta riservata.

Ci saranno ulteriori aggiornamenti sulle sue condizioni di salute e sui risultati del cancello automatico.