Regno Unito foto

Regno Unito: la pillola contro la pipì potrebbe diventare un farmaco da banco

La pillola contro la pipì è in fase di valutazione nel Regno Unito per renderla dispensabile senza la ricetta

In Regno Unito, la pillola che viene utilizzata dalla donne per il trattamento della vescica iperattiva potrebbe diventare un farmaco da banco. Il medicinale in questione si chiama Aquette e presto le farmacie potranno venderlo senza la prescrizione medica. Scopriamo insieme di che cosa si tratta nel dettaglio.

toilet foto

Nel corso dell’ultimo periodo, in Regno Unito si è stimato che una donna su sei soffre di vescica iperattiva. I sintomi possono essere la pollachiura, ossia l’elevata frequenza di fare pipì e la ncturia, ossia il bisogno di andare in bagno anche di notte.

Si tratta di una problematica molto diffusa e che influenza negativamente la vita delle persone dal punto di vista relazionale, psicologico e sessuale. Coloro che soffrono di questi sintomi sono seggetti ad un aumento di stress e di ansia dovuti al fatto di non riuscire a controllare la situazione nelle attività lavorative e quotidiane.

Regno Unito: le parole di Maria Caufield, la ministra per la salute delle donne

Alla luce di questo, l’ente britannico di regolamentazione sta eseguendo una valutazione sul farmaco per trattare l’incontinenza urinaria per renderlo dispensabile senza la prescrizione medica. Stando alle dichiarazioni della ministra per la salute delle donne, Maria Caufield:

Quando si tratta di questioni delicate come il controllo della vescica, parlare con un medico di famiglia può essere un ostacolo nella ricerca di aiuto per alcune donne. La riclassificazione di Aquiette consentirebbe alle donne di accedere a farmaci vitali senza bisogno di prescrizione.

Farmaco foto

Se il farmaco sarà accessibile senza alcun bisogno della ricetta da parte del medico, quest’ultimo sarà fornito di strumenti che gli permetteranno di individuare chi ne ha bisogno. A parlare in merito alla questione è stata anche la dottoressa Laura Squire, Chief Healthcare Quality and Access Officer presso MHRA. Queste le sue parole:

Vivere con una vescica iperattiva può essere estremamente difficile, motivo per cui è così importante ascoltare quante più persone e gruppi di donne possibile. Ci impegniamo a fondo per migliorare l’accesso ai medicinali dove è sicuro farlo.

Aurelio Andreazzoli, allenatore dell'Empoli, a lutto per la morte del fratello Alberto

Aurelio Andreazzoli, allenatore dell'Empoli, a lutto per la morte del fratello Alberto

Lutto nel giornalismo, Maria Cristina Ruini si è spenta a 52 anni

Lutto nel giornalismo, Maria Cristina Ruini si è spenta a 52 anni

Napoli, Alessandra De Rosa non ce l'ha fatta: si è spenta a 31 anni dopo aver contratto il Covid in gravidanza

Napoli, Alessandra De Rosa non ce l'ha fatta: si è spenta a 31 anni dopo aver contratto il Covid in gravidanza

Lutto nel mondo del calcio: Simone Perisan è morto a soli 39 anni

Lutto nel mondo del calcio: Simone Perisan è morto a soli 39 anni

Denise Pipitone: la paura di Piera Maggio su cosa accadrà

Denise Pipitone: la paura di Piera Maggio su cosa accadrà

Paura a Treviglio, due bambini rimasti intrappolati sul balcone: erano soli in casa

Paura a Treviglio, due bambini rimasti intrappolati sul balcone: erano soli in casa

Omicidio Willy, le parole di Mario Pincarelli dal carcere: "Sono a posto con la coscienza"

Omicidio Willy, le parole di Mario Pincarelli dal carcere: "Sono a posto con la coscienza"