Resti Sabrina Beccalli

Sabrina Beccalli: i resti nella Fiat Panda sono della mamma di Crema

Giallo di Crema: rinvenuta l'impronta di un molare appartenente a Sabrina Beccalli nella Fiat Panda

È arrivata una prima conferma sui resti ossei trovati nella Fiat Panda data alle fiamme da Alessandro Pasini: appartengono a Sabrina Beccalli. La mamma era scomparsa il giorno di Ferragosto da Vergonzana, una piccola frazione di Crema. Gli abitanti hanno visto la macchina della donna in fiamme e hanno lanciato l’allarme alle autorità. Quest’ultime hanno avviato le indagini, alla ricerca della mamma scomparsa, fino al ritrovamento dei resti ossei.

Sabrina ha trascorso la serata precedente al ritrovamento con Alessandro Pasini, ora accusato di omicidio e distruzione di cadavere. L’uomo si trova in carcere e durante gli interrogatori ha raccontato di aver bevuto e fatto uso di sostanze stupefacenti con la donna e di averla trovata nella vasca da bagno, già senza vita. Dichiarazioni però contestate sia dalle forze dell’ordine che dalla famiglia della Beccalli.

Resti Sabrina Beccalli
Credit: Facebook

L’impronta di un molare trovato nella vettura, ha dato una prima conferma che i resti umani appartengono a Sabrina. Ora gli investigatori attendono soltanto la conferma dei risultati del Dna, che dovrebbero arrivare nella giornata di oggi.

La scomparsa di Sabrina Beccalli

Credit: TELECOLOR Green Team – Youtube

Sabrina è stata vista l’ultima volta dai suoi familiari, nella mattinata del 15 agosto. La donna ha accompagnato il figlio 15enne a casa di un amico. Sarebbe dovuta tornare a prenderlo dopo qualche ora.

Da quel momento, nessuno ha avuto più notizie di Sabrina, fino al ritrovamento dell’auto in fiamme.

Resti Sabrina Beccalli
Credit: Facebook

Gli investigatori hanno perlustrato l’abitazione dell’ex compagna di Pasini, che si trova in via Porto Franco, a Crema. Abitazione dove i due avrebbero trascorso delle ore insieme e dove, secondo le ipotesi delle forze dell’ordine, Alessandro avrebbe ucciso la donna dopo un suo rifiuto. Si attendono anche i risultati delle analisi delle tracce di sangue trovate sul posto, che sembrerebbero appartenere sia al genere femminile, che a quello maschile.

Resti Sabrina Beccalli
Credit: Facebook

Bisognerà capire se appartengono a Sabrina, al suo assassino oppure ad una terza persona che potrebbe essere coinvolta nell’omicidio.

In settimana, i resti di Sabrina saranno restituiti alla famiglia, che ormai da un mese attende di poter salutare la donna con la funzione funebre.

Notizia in aggiornamento.

Covid-19, Giuseppe Conte non cambia il dpcm: "Misure necessarie"

Incidente a Caluso, il bimbo di 5 anni non ce l'ha fatta

Rieti, 12enne scomparsa, ritrovata dopo 24 ore al Porto di Napoli

La testimonianza di Alessandro Mele sul Coronavirus: "È grave"

Un sindaco da ammirare

Giuseppe Conte ha firmato il nuovo DPCM: chiusura bar, ristoranti e locali alle 18

Roberto Zampardi denuncia la sua situazione: "Abbandonati dall'Asl"