autopsia Riccardo Gobbi

Riccardo Gobbi, morto carbonizzato a 29 anni: secondo l’autopsia era ancora vivo

Ha perso la vita a 29 anni, prigioniero delle fiamme che hanno travolto la sua vettura: i primi risultati dell'autopsia di Riccardo Gobbi

La triste vicenda arriva da Lumezzane, in provincia di Brescia, dove Riccardo Gobbi ha perso la vita a soli 29 anni, dopo una serata trascorsa insieme ai suoi amici.

autopsia Riccardo Gobbi

Il ragazzo è stato estratto già privo di vita, dalla sua auto, completamente carbonizzato. Dagli esami medici, è emerso che il ragazzo era ancora vivo quando la sua vettura ha iniziato a prendere fuoco.

Secondo una prima ricostruzione delle forze dell’ordine, è stato stabilito che Riccardo Gobbi potrebbe essersi addormentato al volante mentre rientrava alla sua abitazione e la sua auto potrebbe poi essersi scontrata contro un muretto ripetutamente, fin quando non avrebbe iniziato a prendere fuoco. Il 29enne, secondo l’autopsia, era ancora vivo e potrebbe essere stato stordito dai fumi, rimanendo poi prigioniero delle fiamme.

autopsia Riccardo Gobbi

A lanciare l’allarme, è stato un passante, dopo che ha visto la vettura nel parcheggio della sua abitazione. Stesso parcheggio dell’azienda di famiglia, per la quale lavorava anche lo stesso Riccardo.

Sul posto, in breve tempo, sono arrivati gli operatori sanitari del 118. Purtroppo, i paramedici non hanno potuto fare nulla per aiutare il giovane. Era già troppo tardi e il suo corpo ormai ridotto in gravi condizioni dalle fiamme.

Il medico legale sta effettuando tutti gli esami necessari e la relazione completa dell’autopsia, verrà depositata nel mese di gennaio.

I post di addio per Riccardo Gobbi

Una vicenda che ha sconvolto l’intera comunità, la famiglia e gli amici di Riccardo Gobbi. Sui social sono apparsi numerosi post, immagini e video ricordo del 29enne, pubblicati dai suoi amici, che hanno voluto salutarlo e ricordarlo per un’ultima volta.

autopsia Riccardo Gobbi

Anche il primo cittadino di Lumezzane ha espresso la sua vicinanza e il cordoglio a nome dell’intera comunità:

Per la nostra #Lumezzane è un’Immacolata davvero molto triste, di fronte a queste tragedie non esisteranno mai le parole giuste….. una giovane vita spezzata, tanto insopportabile dolore… Una preghiera per Riccardo Gobbi, un abbraccio e condoglianze di cuore alla sua famiglia.