Pentola di acqua bollente addosso ad un bambino

Rivarolo, bambino di 8 anni si rovescia addosso una pentola d’acqua bollente

Grande spavento a Rivarolo: bambino di 8 anni si rovescia una pentola d'acqua bollente addosso

La vicenda è accaduta a Rivarolo, un comune italiano in provincia di Torino, in Piemonte. Un bambino di 8 anni, di origini cinesi, si è rovesciato addosso una pentola di acqua bollente ed è stato trasportato urgentemente in ospedale. Secondo le prime notizie riportate, il piccolo si trovava in casa con la famiglia, in via Malgrà, quando intorno alle 20:00 di ieri, 21 maggio, è accaduto l’incidente.

Non sono ancora note le dinamiche della vicenda e cosa stessero facendo i genitori in quel preciso momento. Il bambino si è rovesciato addosso una pentola piena d’acqua, che stava bollendo sui fornelli. Quando i genitori si sono resi conto di ciò che era appena successo, hanno immediatamente chiamato un’ambulanza.

Pentola di acqua bollente addosso ad un bambino

Sul posto sono giunti i paramedici, che hanno subito portato il bambino in ospedale, dove poi è stato richiesto l’intervento dell’elisoccorso ed è stato trasferito all’ospedale Regina Margherita di Torino.

Pentola di acqua bollente addosso ad un bambino

Sembrerebbe che abbia riportato ustioni sulle gambe e sul torace e secondo le prime informazioni trapelate, le sue condizioni non sarebbero gravi.

Pentola di acqua bollente addosso ad un bambino

La vicenda è accaduta da poche ore e per il momento non sono state divulgate ulteriori notizie. Nelle prossime ore ci saranno nuovi aggiornamenti.

Pentola di acqua bollente addosso ad un bambino

Non è l’unica vicenda accaduta negli ultimi giorni. A Melissano, in provincia di Lecce, una bambina di 2 anni è rimasta folgorata, dopo aver messo il ditino in una delle prese di casa.

Dopo aver sentito le grida della sua mamma, un vicino è intervenuto ed ha tentato di soccorrere la bambina, fino all’arrivo dei soccorritori. La piccola è svenuta ed è stata trasportata al Sacro Cuore di Gesù, l’ospedale di Gallipoli. È stato richiesto anche l’intervento delle forze dell’ordine, che hanno cercato di capire come si siano svolti i fatti.

Le condizioni della bambina, fortunatamente, non sono gravi.

Denise Pipitone, la rivelazione inaspettata dell'ex pm Maria Angioni: "Sono certa che sia viva, ho trovato anche sua figlia"

Denise Pipitone, la rivelazione inaspettata dell'ex pm Maria Angioni: "Sono certa che sia viva, ho trovato anche sua figlia"

Strage di Ardea: nuovi retroscena su Andrea Pignani, il killer con problemi psichici

Strage di Ardea: nuovi retroscena su Andrea Pignani, il killer con problemi psichici

Strage di Ardea, le parole della nonna dei due fratellini morti

Strage di Ardea, le parole della nonna dei due fratellini morti

Jodie si è svegliata di notte piena di sangue e di morsi. Poi la brutta scoperta

Jodie si è svegliata di notte piena di sangue e di morsi. Poi la brutta scoperta

Paola Pigni è morta: lutto nel mondo dello sport

Paola Pigni è morta: lutto nel mondo dello sport

Sparatoria di Ardea, un testimone racconta quei drammatici momenti

Sparatoria di Ardea, un testimone racconta quei drammatici momenti

Denise Pipitone, rivelato un altro dettaglio a Quarto Grado: l'impronta di una manina

Denise Pipitone, rivelato un altro dettaglio a Quarto Grado: l'impronta di una manina