Sandro Corsi morto

Sandro Corsi, famoso musicista blues, morto a 74 anni

Sandro Corsi si trovava in Sardegna in vacanza, quando probabilmente per un malore è inciampato ed è caduto da una scogliera

Una tragedia completamente inaspettata è avvenuta nel tardo pomeriggio di martedì 16 agosto, a Stintino, nei pressi di Sassari. Sandro Corsi, noto musicista blues originario di Gioia Del Colle, è deceduto dopo essere caduto giù da un dirupo mentre pescava. Aveva 74 anni e le autorità ipotizzano che sia caduto dopo aver perso l’equilibrio per un malore accusato.

Sandro Corsi morto

Nato a Gioia Del Colle, in Provincia di Bari, 74 anni fa, Corsi da anni amava trascorrere le sua vacanze in Sardegna. Più precisamente a Stintino, una piccola località nei pressi di Sassari.

Luogo che lui stesso aveva definito come un luogo speciale dove trovare ispirazione. A testimonianza di questo, un suo brano, intitolato per l’appunto “Stintino Bay“.

Nel pomeriggio dello scorso martedì 16 agosto, il musicista pugliese aveva deciso di trascorrere qualche ora da solo, su una delle meravigliose scogliere di quella zona, a pescare. Forse proprio con l’intento di trovare l’ispirazione per la sua musica.

Per cause ancora in corso di accertamento, il 74enne è inciampato ed è precipitato per diversi metri, prima di schiantarsi sugli scogli sottostanti.

Ad allertare i soccorsi alcuni passanti che avevano assistito alla scena. Purtroppo, all’arrivo dei soccorritori, per Sandro Corsi non c’era già più nulla da fare.

Cordoglio per la morte di Sandro Corsi

Sandro Corsi morto

Le autorità hanno chiuso il luogo dell’incidente, per poter effettuare tutti i rilievi del caso in sicurezza. Rilievi che serviranno a fare maggiore chiarezza sia sulle dinamiche dell’incidente, sia sulle cause che hanno portato alla caduta e al decesso del musicista.

Si ipotizza che il 74enne abbia avuto un malore e che, inciampando, sia caduto oltre la sporgenza.

Sandro Corsi morto

Nel frattempo, i social si sono riempiti di messaggi di cordoglio per la sua morte. Decine di amici, colleghi e fan hanno voluto salutare Sandro e rendere onore alla meravigliosa persona e allo straordinario musicista che era. Una sua amica scrive:

Quando perdi un amico come Sandro Corsi va via una parte della tua vita…i ricordi ritornano tutti al Suo: “Come stai la Bión?”. L’ amico degli anni più belli trascorsi a Gioia, le serate insieme, le confidenze…il suo talento mai ostentato, la coerenza delle sue scelte. L’ amico che aspettavo in Valle per una serata amarcord e che invece non rivedrò mai più…