inchiesta irene

Scandiano, avviata un’inchiesta sull’improvvisa morte di Irene Montruccoli: disposta l’autopsia

Avviata un'inchiesta per la drammatica morte di Irene Montruccoli, la 21enne che è morta dopo aver accusato dei forti mal di testa

È stata disposta l’autopsia sul corpo della giovane Irene Montruccoli, morta a 21 anni in seguito ad un forte mal di testa. Gli inquirenti hanno deciso di avviare un’inchiesta proprio per capire l’esatta causa che ha portato al suo drammatico decesso.

inchiesta irene
CREDIT: FACEBOOK

Al momento l’intera comunità è sotto shock dalla perdita subita. Era una ragazza allegra, sportiva e piena di vita. Fino a quel momento non aveva mai avuto gravi problemi di salute.

Il drammatico decesso di Irene Montruccoli è avvenuto la scorsa domenica 22 maggio. Già da una settimana accusava dei forti mal di testa, che non riuscivano a passare con dei semplici analgesici.

Si era recata una prima volta al pronto soccorso, dove è stata sottoposta ad una terapia endovenosa. La situazione sembrava essere migliorata ed infatti, è anche potuta tornare nella sua abitazione.

inchiesta irene
CREDIT: FACEBOOK

Tuttavia, il giorno successivo le condizioni della ragazza sono peggiorate ulteriormente. Per questo è stato necessario un secondo viaggio in ospedale. In questo caso i medici l’hanno sottoposta ad una Tac, ma dell’esame non sono emerse particolari problematiche.

Infatti dopo un’altra cura l’hanno dimessa di nuovo. La mattina dopo Irene si è svegliata ed è rimasta chiusa nella sua stanza. Non poteva accendere la luce e non poteva nemmeno guardare il suo cellulare, per avvisare il suo fidanzato, che stava lavorando in Polonia.

Il drammatico decesso di Irene Montruccoli e le indagini sull’accaduto

Intorno alle 13 di quel giorno, le condizioni della ragazza sono peggiorate. Ha perso i sensi e il primo a soccorrerla è stato un medico che abita vicino la sua abitazione. Da qui è partito l’allarme ai sanitari, che l’hanno elitrasportata in ospedale.

Purtroppo Irene è morta dopo due lunghi giorni di agonia, mentre era ricoverata in ospedale. A nulla sono serviti i tentativi dei medici.

inchiesta irene

Gli inquirenti hanno deciso di aprire un fascicolo d’indagine e di disporre anche l’autopsia sul corpo. Da quest’esame si potrà scoprire la causa che ha portato alla sua morte ed anche le eventuali responsabilità dei medici.

Ci saranno ulteriori aggiornamenti sulla vicenda.