paislee shultis arresti

Scomparsa della piccola Paislee Shultis: arrestati la mamma, il padre ed il nonno

Sono 3 le persone arrestate per la scomparsa della piccola Paislee Shultis: ecco di chi si tratta

Risultano essere 3 le persone arrestate per la tragica vicenda della piccola Paislee Shultis. La bambina era scomparsa nel 2019, quando aveva 4 anni ed è stata ritrovata pochi giorni fa sana e salva. Era nascosta in un seminterrato e con lei c’era anche la sua mamma biologica.

paislee shultis arresti

Questa vicenda ha lasciato con il fiato sospeso tantissime persone.

La piccola Paislee era scomparsa nel 2019, mentre era in affidamento ad una giovane coppia. Gli agenti del dipartimento di polizia di Saugerties, per tanto tempo hanno creduto che questi genitori fossero responsabili.

Infatti per 3 lunghi anni hanno condotto delle indagini proprio per capire dove l’avessero nascosta. Tuttavia, solo pochi giorni fa hanno ricevuto una nuova segnalazione, che ha portato le indagini ad un altro triste aspetto dell’episodio.

paislee shultis arresti

Le forze dell’ordine hanno scoperto che la bambina era nascosta nella casa del nonno, a Saugerties, nella stato di New York.

Sono andati subito sul posto per perquisire l’abitazione e dopo un’ora di ricerche, uno dei poliziotti ha notato che la scala del seminterrato era costruita in modo singolare. Hanno rimosso alcuni gradini ed è proprio a quel punto che hanno ritrovato la piccola, sana e salva.

Il ritrovamento della piccola Paislee Shultis e le nuove indagini

La bambina era in compagnia della madre biologica ed era costretta a vivere in uno spazio piccolo, freddo ed umido. Gli agenti in un comunicato hanno detto che per prima cosa hanno notato i suoi piedini.

Solo nelle ultime ore le forze dell’ordine hanno tratto in arresto la mamma Kimberly Cooper Shultis, il padre Kirk Shultis Jr ed il nonno paterno Kirk Shultis Sr.

paislee shultis arresti

Tutti e tre sono accusati di sottrazione di minore e di messa in pericolo di una bambina. Si sono dichiarati tutti non colpevoli. Il giudice ha deciso di tenere la madre in carcere. Invece il nonno ed il padre sono stati rilasciati in attesa che inizi il processo.